114. Verifica di NON presenza, del ch E8 DTT a Castelmaggiore, e ch 42, 46, 55 analogici, out solo in orizz. 
Ci sono 100 dB sull'E7, ma dell'E8, nessuna traccia . . . Gasp, arriva proprio dal Venda. Non volevo crederci . . . profanare una Postazione così importante . . . per Europa 7, ma chi la vedrà, che ci vuole un decoder apposito che inglobi il DVB - T 2 ? . . . Bah.

A casa, nel sottotetto, in antenna (loga fissa orizz. a nord), mi arrivano alti uguali, 54 dB, ma per via del DVB - T2, nessuna immagine neanche nello strumento, che almeno le barre di Rai HD, me le dava !


Già immesso nell'impianto . . . per cosa poi ? ? ?

Più che zone a "macchia di leopardo", dove si rimarrà un po' al buio, qui si tratterà di montagne di "carcasse di leopardo" (a rischio estinzione) dove il buio la farà da padrone, almeno a sentire cosa sta succedendo da altre parti.

Si prospetta un'imminente futuro, nel quale, per portare alla normalità la ricezione televisiva, il "RUSCO" di Napoli è roba da ridere.
Lì arriva il Premier, e in 15 giorni, fa "piazza pulita", qua, nella vasta area 3, mi sa che non basteranno neanche 15 mesi . . . altro che LCN !

Occorrerebbero Antennisti "A BALùS !", "ESERCITI" di antennisti . . . e non ci sono purtroppo !

E' un po' come quando avviene una CATASTROFE, chi arriva? L'ESERCITO !

Almeno lo spot ci sta chiaramente avvisando: ATTENTI AL BUIO !
E per me, qualcuno è già andato a comprarsi delle torce, visto che in passato andarono nei negozi a chiedere se avevano il "CACAO MERAVIGLIAO" di "INDIETRO TUTTA" ! ! ! (A sàn sàmper piò a post)

L'anziano sconsolato, potrà sempre dire: Is l'aveven détt . . . e al se avverré dabòn . . . boia d'un mond lèder, cum fàghia adès ? ! ?
Ai vré l'esérzit . . . di vuluntèri . . . puvrétt nò !

Sono troppi, in parecchi casi, i problemi che raggiungono capillarmente il malcapitato utente, perchè, o hai la fortuna di abitare in zone favorevolissime con antenna ready e impianto OK, o hai il figlio o nipote antennista (sempre in zona "coperta"), o sei tu l'antennista e abiti in un grosso centro o città ben serviti dai nuovi segnali "numerici", altrimenti incomincia la lunga catena di "casini", che va risolta ANELLO X ANELLO, se no, basta un solo anello ben rotto, che il digitale NON VA !

Azzi nostri, non solo loro !

Questa sera mi accorgo che il ch 55 orizzontale di LA 7 da Castelmaggiore è spento, io che ho proprio quello nell'impianto, me ne sono accorto bene . . . quello che adesso vedo è il segnale verticale ricevuto dalla loga fissa orizz., ed è brutto, con l'audio critico, e 10 dB in meno rispetto alla "ciurma".

(Stamane 28/11, sono andato su a "ponticellarlo" nella "sfilza" dei moduli serviti dalla verticale, riportandolo a livello 80 dB, e, causa ostacoli, rivedendolo parecchio riflesso come un tempo)

Ho fatto tutte le prove incrociate del caso, col rotore, e la conclusione è risultata quella lì: Primi spegnimenti in città ? ? ?

ATTENZIONE - OCCIO, mi sono accorto in ritardo che pure il 46 di MTV e il 42 di DEE JAY in ORIZZONTALE da C.M. sono spenti, sono ancora accesi però in verticale, ed è per questo che il 95 % li vede come se niente fosse successo.

E a San Luca, come era già stato segnalato nel forum, hanno spento il 22 vert. DTT di T.S. e il 51 vert. analogico sempre di T.S.

A questo punto, speriamo che da C.M. continuino a trasmettere in doppia polarizzazione, perchè venerdì mattina, ho appena lasciato un cliente alla croce di Casalecchio, che aveva in alto, una BLU 92 orizz. a nord su Venda e C.M., e vedeva di tutto, poi a basso, un pannellone in verticale verso Casteldebole che gli dava per adesso un discreto Rai tre E.R. sul 65, il D entrava in VHF, e nei 2 ingressi UHF, le altre 2 antenne, una praticamente non interferiva l'altra, visto i tipi di antenna molto differenti e le loro altezze molto diverse.
Adesso basta aspettare un VELOCE 24 vert. di Rai mux 1 da C.D., e il gioco è fatto, ma se mi spengono gli UHF orizzontali da C.M., . . . . . . SONO "PIPPE PESE" ! ! !
Visto che gli ho detto che non gli resta che (3 che) aspettare il 30, rifare ripetute sintonie, e sarà già "ready", uscendo di scena ballonzolando sul ballatoio scale, roteando i palmi delle mani . . .

A pensarci bene, potrebbe telefonarmi dicendo: da quando è venuto (pausa) Leeei (additandomi per telefono), LA 7 è peggiorata tantissimo . . . che era quella che guardavo più di tutte ! Un claaaassico.

Saludos Amigos.

Ciao Lorena, grazie eee... saluta quell'"anziano" di tuo marito.

[ 8 commenti ] ( 492 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1200 )
113. Manca poco a . . . momenti. 
OooooooooooOOOOOOOOOlèeeeeee, ci siamo quasi, sembra un'ultimo dell'anno, solo che non ci sarà ad attenderci, il 1° gennaio con la mia solita frase: Ci siamo lasciati l'inverno alle spalle, è tutto in discesa oramai . . . tsssè !

Stavolta si apre la botola eeeh, ZO', ne . . . "la fossa dei leoni" (Mogol), passeremo in molti dalla padella alla brace, e la carbonella, per alcuni, arderà per un tempo quasi insopportabile, causa tempi lunghi d'intervento, ma peggio ancora sarà il segnale scarso (da sempre) ai piani bassi di "certi" condomini, che ogni antennista, sa per certo di doverci sbattere la testa.
Perchè fino adesso è andata grassa, c'era l'analogico, bene o male si vedeva, anche solo male, MA SI VEDEVA !

Tutto a un tratto IL BUIO . . . e adesso ?
E' buio perchè non coincidono le frequenze nuove con quelle scelte a suo tempo nella composizione dell'antenna centralizzata, o rimarrà (mezzo) buio anche dopo l'intervento dell'ennesimo aggiornamento da parte dell'antennista ? ? ?

No perchè, se si tratterà di sostituire tutta la distribuzione, fatta da: cavi, prese, partitori, derivatori ormai "alla frutta", con la "gente che c'è qui dentro" (un "classico"), quando c'è poi, a farla stare in casa a spostare l'armadio (perchè la presa TV o la scatola di derivazione è lì dietro, o peggio, a far smontare "la cucina americana" (cai vniéss la ròggna a chi ha brevettà la prémma, BòIA) - Alfio Finetti ne "al condomìnio" - . . . si fa Pasqua ! ! ! DEL 2012 ! ! !

Direi che potrebbero insorgere gravi tumulti condominiali, dal difficile controllo . . . mantenete la calma !

Pensate a quando spegneranno L' FM analogica, la radio, che sono anni che va benissimo, giri in macchina per la città, non perdi una "cotica" di segnale, senti sempre, prova col DAB o DAB plus, in zone critiche dove sgancia, poi mi sai dire.

Non si può spegnere uno standard per legge, bisogna che il cambiamento avvenga gradualmente e naturalmente per obsolescenza, così da non creare disagi diretti e difficilmente "riparabili" in tempi brevi.

Cosa sarebbe successo, se nei primi anni '80, con l'avvento sul mercato del CD Audio, qualcuno avesse imposto regole dicendo: voi, fabbriche di dischi in vinile, chiudere, c'è la musica digitale, voi, negozi di dischi, buttare via tutto, c'è il CD, Voi, costruttori di giradischi (turntable), che tanta ingegneria avete profuso, al fine di farci sentire sempre meglio, l'amata Musica Analogica incisa su quei dischi neri . . . via, a casa, adesso c'è il CD !

NO, adesso ci sono ancora "le mostre del vinile", e sono passati TRENT' ANNI ! ! ! Per DIO !

E io mi tengo stretto il Technics SL 1210 MK2 (nero) da DISCOTECA, alla faccia di chi ascolta in digitale, per di più COMPRESSO !

Av sàlut, stè mo bàin !

E da cla vi, av ringràzi tòtt ! !

[ 9 commenti ] ( 517 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 699 )
112. Soluzioni avveniristiche... (e S.O.). 


Hola, ieri mattina ho avvistato 'ste 2 antenne, la prima con le due loga di B. III^ defilate e scambiate entrambe per VERTICALI, oggi ho capito l'abbaglio, poi c'è anche "lu dish", sotto che non si vede . . .
Si trova lì dal ponte sul Sàvena di San Lazzaro.
L'altra si vede uscendo dal parcheggio dell' outlet Globo, sulla via Emilia, è curiosa perchè, sembrava che avessero usato, in mancanza di un polarizzatore verticale (PV 10), un residuato di antenna (sopra i 900 MHz) per cellulari, invece a guardarla meglio, sembra un paletto chiodato anti - volatili, messo anche perchè, quell'antenna ha solo il fissaggio in orizzontale, e allora ci voleva un raccordo . . .

Ma lo S.O. ci travolgerà inesorabilmente !
Già mi vedo i titoli dei giornali: Mezza Italia al buio. L'avevamo detto. Era già tutto previsto . . . (R. Cocciante). Si sono ripetuti i disagi della Sardegna, Valle D'Aosta, Lazio, Campania, Piemonte, Togo, Ghana, Bocciofila Lavinese . . .

Ma và? Togli dalla circolazione uno STANDARD TELEVISIVO, e credi che ogni volta vada meglio di quello che è successo nell'area precedentemente "SWITCH - ATA" . . .

ILLUUUSION, parapà, pa, pa, papparà, parapà, illuuusion . . . (imagination)

Nun ce sta niente 'a fà, tu puoi spiegarlo alle persone (non per forza anziane), puoi fare depliant informativi anche fatti bene, aggiornare gli impianti d'antenna il più possibile . . . ma poi ho sentito che "una" che aveva in casa il televisore nuovo da un'anno (quindi già DVB-T ready), a furia di sentire gli avvisi di acquistare il decoder per non rimanere al buio, è andata nel centro commerciale dove aveva comprato il tv, ed è tornata a casa con un decoder nuovo . . . (pare datogli dallo stesso commesso che gli aveva venduto il tv). E qui, il mio amico Ubaldo, a conclusione, gli avrebbe messo un "Ua - Ua"

E noi stiamo a fare "le campagne", le "task - force", gli avvisi, ma quello che sta per succedere, lo hanno chiaro in mente, solo gli antennisti, gli altri sono tutti "secondi" . . .
Qualcuno di loro ha già prenotato la crociera "Dicembre al largooo", dove il cellulare possibilmente NON squilli (con richieste del tipo: Non vedo più Videoliscio . . .) GRRRRRR ! ! ! Motori "avanti tutta", che qui c'è ancora "campo" . . .

Io la vedo tragica prendendola in ridere, ma a mio parere, è molto brutto togliere di botto, uno standard come l'analogico televisivo, però, tutto a questo mondo ha una fine, e questo sulla "ricezione televisiva" sarà uno "sgambetto" dove diversi utenti si faranno più male, più saranno i giorni di "buio" di alcuni canali, per loro importanti, qualsiasi essi siano, anche Videoliscio . . .

Sui gusti, non si discute ! Come si dice, i gusti sono gusti, e per certuni (molti), portargli via quel poco o molto che hanno dalla TV, è un duro colpo.

Bisognerà portare molta pazienza, e pensare a quelli che stanno peggio . . . (come ho sempre fatto io).

Claudio B.

P.S. Un grazie a MASTERONE. ( "Master Uan" )


[ 6 commenti ] ( 309 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1154 )
111. Il buio oltre la . . . . . l'antenna. 
Cerchiamo di descrivere, cosa si potrebbe ricevere a grandi linee, dopo lo spegnimento TOTALE del segnale TELEVISIVO "ANALOGICO", detto SWITCH - OFF, a seconda della propria configurazione d'antenna, in quel di Bologna (e paraggi).

Partiamo dalle situazioni più facili:

1° Antenna singola, composta da palo di sostegno e una sola antenna UHF orizzontale su Barbiano (in bella vista) = soluzione a un pelo dall'ottimo, visibili da subito i RAI, grazie ai canali, 24 in primis, seguito subito dal 26, 30, 40, poi quelli di Mediaset, e alla spicciolata (si fa per dire) tutti gli altri.

2° Come sopra, con in più l'antenna VHF di banda III^ verticale, anch'essa su Barbiano, e un mix VHF - UHF = l'ottimo, perchè si aggiunge la chiara possibilità, di ricevere anche le frequenze presenti e future (in verticale) sui canali E6, E7, E8, E10, E11, (l'E9 della RAI a Barbiano, dopo 7 anni di attività, si dice ovunque, che verrà spento).

3° Come sopra, ma con al posto dell'antenna VHF verticale, la VHF orizzontale del solo canale (storico) "D" o E5, che ci dà ancora per poco, un gran RAI UNO analogico, e che al momento dello switch - off, diverrà un E5 DTT con i tre RAI del mux 1, con però il RAI regionale Veneto, ma che grazie all'UHF di Barbiano . . . no problem per l'Emilia R.

4° Palo, con le sole 2 antenne, puntate a nord, VHF canale D (o B. III^) e UHF orizzontale, entrambe verso M. Venda passando per Castelmaggiore . . . Chi è quel "semo" che ha fatto un'antenna simile?
Io, perchè il cliente abitava in via Marsala, e verso Barbiano, avevo "solo" la cattedrale di San Pietro che mi impediva di vedere tutte le colline, dalla Romagna al Modenese . . . vi basta?
Costui, dovrà sperare che gli arrivino (forse) il 26, il 30, e il 40 da Venda, se no, ciao RAI optional, per il resto, dovrebbe salvarlo Castelmaggiore, altrimenti Tivù Sat.

Al momento, come antenne singole, se escludiamo i "rottami" di oltre 20, 25, 30 e passa anni, non mi viene in mente altro, anche perchè dall'ottobre 1990, anno in cui la Rai mise a Bologna un Rai Uno in UHF a Barbiano (ch 31), si cominciò a fare molte antenne singole come nell'esempio 1, non so se rendo l'idea . . .

Le "centralizzate". . .

Esistono piccoli condomini, in posizioni favorevolissime per Barbiano, ma al contrario, assolutamente improponibili per Castelmaggiore (and other direction), che per forza di cose, hanno praticamente sul tetto, le antenne viste sopra negli esempi 1, 2, e 3, poi, per dare la giusta potenza di segnale ai condòmini, si sono avvalsi di un centralino - amplificatore VHF / UHF (larga banda) , così da ottenere una visione, come se avessero avuto ognuno, la propria antenna singola. Ma sono situazioni che non rappresentano di certo, la maggioranza dei "centralizzati" bolognesi.

In tutti gli altri casi, dove invece, per dare "IL MEGLIO", l'antennista professionista, era costretto a puntare 3, 4, 5, 6, e anche 7 antenne sullo stesso sostegno, doveva di conseguenza installare obbligatoriamente una centrale a filtri attivi (moduli di preselezione), sicuro del fatto, che così facendo, avrebbe salvaguardato la qualità di quei canali diversi fra loro, ricevuti da diverse direzioni, che nel caso contrario, fossero stati messi negli ingressi di un centralino "multibanda" (I^ - III^ - IV^ - V - UHF), sarebbe saltato fuori un "BURIDONE" di riflessioni (sdoppiature di immagini) da far paura, per non parlare dell'assoluta impossibilità di livellare fra di loro, le emittenti con forte disparità di potenza da parte del proprio trasmettitore rispetto agli altri.

Quindi, ai giorni nostri, questo tipo d'impianti canalizzati, per via della "danza delle frequenze", rischiano di passare per delle "ciofeche", quando invece, opportunamente aggiornati, continuano a rappresentare il "TOP ASSOLUTO" in fatto di poter garantire l'inserimento di questo o quel MUX, senza paura alcuna, di danneggiare la configurazione esistente, ma al contrario, incrementare l'offerta in tutta tranquillità, nostra e del cliente.

Per l'antenna singola Pianorese, si può scegliere la soluzione col mix VHF-UHF-UHF, perchè la direzione Barbiano è unica, e una volta che tutto sarà digitale, i dislivelli su di un privato solo, saranno trascurabili, e i mux forti e medi, dovrebbero farcela quasi tutti.

Da Rastignano a Pianoro vecchio, mi sa anche però, che dove c'erano dei canalizzati, oramai, valga la soluzione tipo l'antenna singola . . .

[ 11 commenti ] ( 405 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1136 )
110. Un saltino in Via Santa Liberata (Bologna). 

Canali analogici VHF Banda 1^: A orizzontale (Di.Tv) e B (E4) orizzontale (7 Gold-Telepadova) in via Santa Liberata attivati a bassissima potenza.
- Prima fila di foto: La ricezione del Canale A analogico, con la relativa antenna trasmittente orizzontale. tempo fa era allocato a Castel Maggiore
- Seconda fila di foto: La Ricezione del Canale B analogico, con le relative antenne trasmittenti orizzontali.
Elio

[ 3 commenti ] ( 124 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 1146 )

<< <Indietro | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | Altre notizie> >>