81. Componentistica . . . d'autore! 

Partitore resistivo stellare a 2 vie (- 6 dB), anni '70 - '80 SIEMENS
Filtro passacanale (passivo) a 2 nuclei sintonizzabile a innesto TEKO (ch 65)


Partitore induttivo a 3 vie per MATV, BOSCH (- 6 dB) versione con passaggio di tensione VTD 306 - 2

Derivatore induttivo direzionale schermato a un prelievo da - 26 dB (ad alta direzionabilità = disaccoppiamento altissimo dalla linea principale) indicato ad esempio, per servire la nuova mansarda ricavata impegnando una porzione di sottotetto, da parte di un condomino dell'ultimo piano, costretto a camminarci "a pi greco mezzo" tutta la vita, "PEONES ta ni eter".


Il partitore a tre vie più grande che abbia mai visto: il KATHREIN - 9, - 9, - 4,5 dB.
Il Mitan da - 6 dB.

Il partitore a 2 vie più grande: BOSCH VTD 204 (2 uscite x 4 dB), e il più piccolo (Mitan)

Sottostazione di rilancio (di spinta) BOSCH anni '80, impiegata nei grossi impianti di quartiere MATV (master antenna TV), prima dell'avvento delle fibre ottiche. Telealimentata via cavo coassiale a 40 Volt in corrente alternata, da appositi alimentatori sempre BOSCH. Alla "Barca", sono 25 anni che vanno (incredibile).
Schema "a blocchi" nel coperchio interno. Notare la possibilità di inserire equalizzatori e attenuatori FISSI di varie "misure" (GDL), al fine di poter calibrare (TILT) finemente la "rete di accentramento" principale, in modo da arrivare alle "sottocentrali di fabbricato", con tutti i canali (40 - 860 Mhz), il più "PARI" possibile e attorno ai 70 dB. GRANDE IMPIANTO !


[ 1 commento ] ( 63 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1409 )
80. Tele1 . . . "in Castiglione". 

Foto realizzate il 5/8/2010 alle ore 23:37

Sono anni che ricevo qualcosa di secondario verso Monte Grande / Monte Calderaro, (oltre ai 3 Mediaset 39, 50, 63), di questi, quello più visibile è rimasto il 51 orizzontale di Tele 1, che è proprio l'unico ripetitore tv allocato in cima al Calderaro, da non confondersi con Monte Grande che è subito dietro.

Dato che a casa mia, tutti i canali di Castelmaggiore (via Serenari), mi arrivano un po' bassi e riflessi, per via di chissà quali ostacoli (non interferenti però, per quel che riguarda la postazione molto vicina di Telesanterno - Telecentro di via Bonazzi), il segnale del 51 verticale DTT di La 7, mi arriva appunto mediocre, ma quel tanto che basta a funzionare in digitale, senza squadrettamenti (MER 27), potenza del segnale numerico, che in casi come questi, vince il confronto con la stessa condizione di ricezione, però, ANALOGICA (che sta per scomparire).

Premesso questo, Tele 1, quando lo avevo "canalizzato" nella mia centrale, lo ricevevo un pelo meglio, grazie all'antennona Offel K95D (CH 21 - 69), adesso mi devo accontentare delle Offel logaritmiche "combinate" III^ - IV^ - V^ "gironzolanti" sul paletto del rotore . . . (che impianto, che impianto !). E' come il tonno: insuperabile . . . quasi.

Chissà se, con quelle "antennone" gialle a 3 culle, lunghe, costose e pesanti, vedrei più annebbiato, o quasi niente addirittura . . .

[ 1 commento ] ( 90 visite )   |  permalink  |   ( 3.1 / 1640 )
79. Bazzano? Via Minelli 1 ? . . . Off- limits ! 
Vengo mandato per un'assistenza A.C.E.R. a Bazzano (il paese di Moky 78), e il difetto lamentato è: non si vede Rai tre . . . (QUALE !!! ??? !!!), arrivato nel sottotetto, misuro in uscita dalla centrale canalizzata Tekmedia già a 12 volt del 2000, come il fabbricato, finali U e V da 30 dB, modulo ch 48 preceduto da preamplificatore UHF 10 dB = 75 dB, praticamente "IL NULLA", tutti gli altri canali andavano bene, provo in antenna = 38, "un pio", lo strumento faceva fatica a non andare in muting, si intravedeva un'immagine annebbiata, riflessa, oscena, guardo il 28 di Rai due ed è parecchio "tristo" pure lui.
Metto il naso fuori dal tetto e vedo l'antenna in cima verso Barbiano, è una Offel serie K 47 (Kolor), ma a occhio, non una K47 D (21 - 69), sembra dalla larghezza degli elementi, una K47 C (21 - 54 ), o peggio K47 B (21 - 39), non certo una K47 E (36 - 82) come quella più sotto orientata verso Velo Veronese, e non utilizzata in centrale.
Allora dico al compare: prendi la scaletta, vai su e l'allenti girandola su Barbiano, in linea con quella sopra in cima al palo . . . risultato 48 dB lavorabilissimi, difatti grazie al pre da 10, l'immagine in uscita è quasi totalmente esente da nebbia (rumore), e anche se un po' riflessa è accettabilissima, tanto che "l'omaccio" che ci aveva fatto visita prima nel sottotetto, ed era nel frattempo ritornato in casa, ha prontamente sentenziato: oh, adesso si vede bene! Grazie a un "T" che avevo momentaneamente messo in uscita . . . (chissà che Rai tre Emilia avevano visto in tutti questi anni !) Ha pure detto che per lunghi periodi, manco sentivano l'audio (!)

INCREDIBILE ! ! ! Mi commentano mentre sto "battendo", grazie Davide!!!

Ma l'antennista, non contento "volle insistere, e si fece male" (38 luglio - Squallor).

Per fortuna no.

Ma perchè, dico io, con un "32" di Rai tre Veneto "stupore", non gli diamo anche questo, così se il 48, aripeggiora, non torniamo a Bazzano per l'anima del . . .
"Fritz" va giù e ritorna con un modulo MN 33 UHF CH36 che io ritaro prontamente in 32, e lo affianco al 25 che c'era un posto libero (uno solo, poi l'alimentatore, che c... ), regolo tutto e andiamo giù a vedere . . . ci attendeva un Panasonic 100 Hz Quintrix CRT, il massimo, guardiamo il 48, non male, poi gli metto il 32 sul 15 che era vuoto (già lui col 48 così, credeva di essere al cinema), quando ho cambiato sul 15 . . . PAAFF, METROPOLITAN di New York . . . gli ho detto: Lò, un térz acsé, an l'ha mai vést ! Lo guardi bene, perchè fra 4 mesi . . . . . .

A questo punto, è inutile pensare che a Bazzano, Barbiano faccia sfracelli, non è mai arrivata una "mazza", se non un 48 fiacco, che poi è il più performante da lassù, bah . . .

Se appena dopo Borgo Panigale, a Lavino, Anzola, 40 anni fa, chi faceva un'antenna di primo e secondo, si affidava tranquillamente a Monte Venda, era perchè, si trattava del Trasmettitore "sicurezza" per quelle zone, come a Viserba - Rimini, Monte Nerone, come a Bologna in via di Barbiano al civico 2 terzo . . . . . . . . Venda, perchè lì, siamo troppo (sotto) oscurati dalla collina verso "Bar"!

E a maggior ragione a Bazzano . . . con tutta quella "Foresta Amazzonica" che separa il lontano Barbiano dal Paese . . . per me saranno "dolori" ricevere un 24 DTT da così in ombra, (foresta / ombra, non so se . . . Ezio Greggio) poi le collinette . . . Dov'ero io, è invece apertissimo verso Serramazzoni e il nord, difatti vi erano tutti i moduli su "Serra", un 25, e un 48 tristo !

Chissà come mai TV SAT . . .

[ 2 commenti ] ( 113 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1387 )
78. La modulazione "pulita" in CH "S-35" UHF (iperbanda). 

Canale 9, prossima emittente al via, nel variegato panorama DTT bolognese.


In attesa dello switch-off, vogliate ammirare (in bagno) alla vostra sinistra, un bel monoscopio 16/9, direttamente da Astra 19,2° EST, merce rara.

Con una buona "modulata" in Radio Frequenza S-35 in tutta la casa, c'è poco da invidiare ad una visione AV video composito (CVBS). Se metto su un DVD da camera mia, in tutti i TV si vede come se ci fosse il DVD player lì ! Cosa volete di più (meno), l'HD a quadrettoni più l'effetto "cometa" di moltissimi LCD? Bella roba !

TE-NE-TE-VE-LO ! ! !

[ commenta ] ( 32 visite )   |  permalink  |   ( 2.9 / 1583 )
77. A Casteldebole tutto come prima. 

Stamattina sono andato in via di Casteldebole a fare dei rilievi (c'era pure il mercato, besstia che figuura), per vedere se l'E9 aveva subìto delle variazioni, dato che in via Isacco Newton alla "Barca" dove l'avevo dato, mi sono ritrovato con 45 dB in antenna (CH E9, 6 el. di canale) e squadrettature a 1000, pur col ripetitore in ottica. Allora mi è toccato smontarla e rimontarla a basso, altezza ginocchia, girata su Barbiano (che è dietro la collina, e ciao che si vede), 60 dB, "panettone" bello pari, 28 di MER, e funzionamento ottimale. Bah, misteri del digitale terrestre.

Già che c'ero, ho misurato tutti i segnali che provengono dal grattacielo:

Mux A Rai ch E9 vert. = 83 dB, MER 28

La 7 analogico ch 30 vert. = 90 dB

Mux B Rai ch 52 vert. = 69 dB, MER 29

Rai tre Emilia R. analogico ch 65 vert. = 81 dB

Conclusioni, ci sono le stesse potenze di questo inverno . . .
fa solo un po' più caldo.

Ora, non ci resta che aspettare il 24 verticale in DTT, si auspica, a potenza superiore all'attuale 52.


[ 1 commento ] ( 82 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1519 )

<< <Indietro | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | Altre notizie> >>