131. Il cliente ha ragione, ma io non ho torto. 
Arrivo su un canalizzato Teko ( già aggiornato da me in periodo pre switch - off ) per riaggiornarlo di nuovo ai giorni nostri, e mi imbatto nel furbetto del quartierino che è salito, ha staccato l'antenna di Barbiano dalla "moduleria", ed è entrato direttamente nell'ingresso UHF del finale . . . alcuni segnali erano a 120 dBuV, ma complessivamente "la faccenda teneva" . . . ( BO, via del faggiolo 51 ).

Allora, per dare di tutto e di più di prima, ( 27 e 58 ), cosa faccio: tutto l'uhf da C.M. verticale sotto ai 4 moduli su Barbiano per 24, 26, 30, 40 Rai, e il 50 da Serramazzoni perchè più forte e con dati ( BER al massimo ) molto più rassicuranti, contro quello di Barbiano che invece andava ben oltre il "QEF" ( quasi error free ) dello strumento . . .
Due giorni dopo mi chiama il cliente, dicendo che dopo il mio intervento, vede tutto bene tranne i canali Premium Gallery - D FREE sul ch 50, ha portato il decoder dall'amico, e là funziona benissimo.

Arrivo là e più che quadretti, si trattava di "tagliatelle", "straccioni" e "maltagliati senza riga" ( R. Pozzetto ), il cliente agitatissimo ma entro i limiti, misuro in casa dal cavo che entra nel decoder "premium on demand" e i dati erano perfetti come li avevo lasciati, ma siccome il segnale era 10 dB più basso del 49, vado su e ci metto un "pre" da 10 dB solo per lui ( il 50 ) non si sa mai, torno giù, "prezis" ( uguale ), niente da fare, allora torno su e dalla disperazione ponteggio i 4 moduli col 5°, così ha di nuovo il 50 di Barbiano basso e tristo che c'era prima ( i dati erano sempre osceni ), e da in casa ( che era proprio lì sotto ) si sente: adesso va bene . . . fermi tutti ( anche gli orologi ), ciapàn sò e andàn vi clé méj . . .
MORALE, quel decoder ( par mé trést ), sente certi echi che non sopporta e possiede una correzione degli errori finale, inferiore a un buon strumento di misura professionale, ( pur se a volte, succede contemporaneamente il contrario ) e risente maggiormente dell' "accozzaglia" tra i 2 o 3 ch 50 che vi sono nell'aria o chissà cosa sente, peccato non aver avuto in camion un decoder vecchio tipo con ferritoia per scheda, per almeno dimostrare ( forse ) che quell' "ON DEMAND" in questione, l'è un bagài . . . ma il cliente aveva ragione, perchè prima vedeva bene, e alla fine si è tornato a rivedere bene!

[ 1 commento ] ( 152 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1576 )
130. MUX Telecapri da M. Grande, debole maa . . . 

Come si presenta lo spettro, raffigurante il mux 57 all'uscita del ( solo ) modulo ritarato da ch 48 dov'era originariamente, preamplificato dal "cubetto" da 13 dB dell'Helman, che serve poi a tutti i canali provenienti da M. Grande - Calderaro.
Il panettone ha proprio quelle 2 gobbe in antenna ( o avvallamento al centro ), il segnale mi arriva bassissimo, ma la qualità è ai massimi !


Spettro con tutto l'attenuatore del modulo al minimo ( oltre 20 dB ), e nel Teleco si vede ancora, incredibile !


Risposta del Teleco, collegato direttamente all'uscita del modulo, con l'attenuatore al minimo.
Non fate caso alla data, non può basarsi sul teletext che è assente.


A modulo "aperto", cresce ovviamente l'intensità e va al massimo la qualità.


Dati a modulo "aperto", MER basso, ma BER al top.


Taratura sul campo del modulo a 6 celle, pronto in futuro, a saltare sull'adiacente "carro" di Castel Maggiore o su all' "attico" di Barbiano . . .


Come risulta alla presa di prova di riferimento lì vicino, e di conseguenza in casa di tutti e tre gli appartamenti.
Lo strumento, fornisce la misura basandosi su dove si trova il "marker" rosa ( tratteggio verticale ), basta che io sposti manualmente il marker sulla gobba più alta di sinistra, che il dato sale anche di 12 dB.
Gli adiacenti 56 e 58, sono quelli verticali bruttarelli, provenienti da C. M.


Come "risponde" il Teleco, servito dal Bosch - 25 dB in uscita dal centralino.
L'ho visto anche dopo, spingersi fino al 94 %, il fondo scala di questi apparecchi è di 97.


[ 3 commenti ] ( 197 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1579 )
129. Ooooooh, qui sì che si vede bene BO 210 TV ! 
Mentre eravamo nei paraggi, abbiamo verificato che il ch 62 da via Bonazzi era momentaneamente spento, erano attivi solo il 35, 41, 63 (mux DI TV contenente BO 210 TV ), 64.
Links verso la nuova denominazione dell'emittente

Ore 18:30, strano "panettone" del ch 62 v. di Cà Nova Musiano, monitorato dal parcheggio del ristorante "Lo spaghetto".
La curiosa porzione mancante nel panettone, è forse la causa della mancata visione delle emittenti ivi contenute.
Giratomi verso Barbiano, non ho visto nessun'altro 62 di rilievo, sia in orizz. che in vert.

[ commenta ] ( 47 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1569 )
128. Televideo Rai MHP. 

Vi ricordate l' MHP ? Quello che serviva per interagire . . . e che quasi nessun televisore o decoder esterno possiede . . . noi ne conserviamo gelosamente 3 esemplari, al fine di non venir tacciati, come persone aventi apparati non all'avanguardia . . . Il Televideo interattivo risulta molto lento e macchinoso.

[ 1 commento ] ( 64 visite )   |  permalink  |   ( 3.1 / 1528 )
127. Che canali ! ! ! 

Nuovi soggetti, più pluralismo, interattività, sono solo alcune delle possibilità offerte dal digitale terrestre, che andava "sbaruslando", uno che è quasi tutti i giorni intervistato nei TG . . .

Da lì si capiva, che ai politici, un po' di Sahara a borraccia vuota, avrebbe scongiurato il fatto di avere troppo "bagnato in bocca", e di conseguenza, "spararne" di meno grosse, su argomenti dei quali non ne sanno "mezza".

P.S. Home Shopping Europe 24. Nuovi canali ? ? ?

P.S. 2 Ho ripreso a casa il decoder di Europa 7 per provarne la sensibilità del tuner sui canali DVB-T1, i normali, ebbene, parte a squadrettare esattamente come i migliori visti finora, niente miracoli !
La soglia dell'inizio dello squadrettamento, corrisponde all'indicazione dello strumento: meno di 27 / 29 dB, e non affiora nemmeno il "panettone" nello spettro alla minima portata, appena alzo il segnale, se ne vede un po', e si ricompone tutta l'immagine.

Aggancio di tutti i mux, compreso quelli critici a meno 6 / 10 dB che i Teleco ignorano, venendo si vede sopraffatti, dalla "masnada" di tutti gli altri livellati a doc (ripetitori locali).


Nuovo finale in condominio Teleco da 34 dB, al posto dell'Offel da 30 = 4 dB in più rispettati . . . ( a Pianoro, ne monto a "spalozzate" )
3 - 2 - 2011 Ho rimesso su l'Offel, perchè il Teleco mi era servito per escludere l'Offel causa misteriosi squadrettamenti non ancora "spiegati", ma nel frattempo neanche riapparsi, BOOOOOH ? ? ?


Il Paradiso ( digitale ) Terrestre, ESISTE !

Il sottotetto del condominio dove abito io ! ! !


Una vecchia foto di 5 anni fa . . . il tavolo è lo stesso.

[ 3 commenti ] ( 208 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1095 )

<< <Indietro | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | Altre notizie> >>