534. Meccanica Fracarro e viti di plastica. 

Derivatore Fracarro a un prelievo da meno 10 dB, per frequenze fino a 2400 MHz, adatto in una distribuzione dove scendono frequenze satellitari ( e terrestri ), elaborate da una centrale IF - IF con massimo 32 transponder.


Volevano competere con i derivatori ULB dell'HELMAN del tempo, ma con quelle viti nere di plastica, che si mangiavano il taglio quasi subito, gli antennisti gli diedero il ben servito subito: grazie, basta così.


Peccato, perchè l'interno era fatto anche bene, perde 10 nel prelievo e nel passaggio quasi 0, però la "croce" di quelle viti nere di "burro", ne ha ben presto procurata una certa allergia da parte degli "antennisti esperti".


L'HELMAN aveva viti tostissime con la testa di metallo leggermente arrotondata, poi sotto in punta vi era un cilindretto di teflon incastrato, che pigiava l'anima del cavo verso il punto di contatto zigrinato color rame . . . altra classe.


Contatto zigrinato situato in profondità.


Veduta interna.


Articolo 50729Z - DS 2/20 HELMAN, due prelievi in derivazione da - 20 dB, adatto per frequenze fino a 1750 MHz, limite di frequenza IF prima che lo portassero a 2150 MHz.

Adatto per la distribuzione IF - IF degli inizi ( prodotto nel 1999 ).

[ 1 commento ] ( 57 visite )   |  permalink  |   ( 2.9 / 39 )

<Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Altre notizie> >>