486. Meno 20, meno 18, meno 16, arrivo ! 
Ho voluto completare l'opera con tutto Auriga / Terra.

Ho preso un - 20 dB a otto prelievi e l'ho messo in tavoletta al posto del - 16 che avevo appena fissato, poi un bel - 18 a quattro prelievi posizionato dietro l'impianto HI - FI, infine il - 16 a otto prelievi al posto dei due ultimi CAD qui in zona PC.


Ecco l'ottimo - 18 dB che ha preso il posto del CAD 12 Fracarro.



E in dirittura d'arrivo, il gran finale, derivatore - 16 dB obbligatoriamente terminato / "chiuso" a 75 OHM, segnali dal 21 al 60 ancora un pelino più lineari rispetto a prima.

Dei 7 prelievi finali collegati, 3 vanno ai 3 decoder: X - FAIT MPEG-2 SD, --- DIGIQuest SD + HD H264 MPEG-4 AVC, --- DIGIQuest SD + HD H264 MPEG-4 AVC + T2 H265 HEVC, 3 vanno a 3 TV, 1 è sempre a disposizione dello strumento.

Con 94 dBuV d'uscita qui dalla J 6700, ne arrivano 56 all'estremità del cavo che arriva in sala, alimentato dal - 20, e che è la linea più lunga / presa più lontana ( 26 mt. ).

94, Meno 8 di linea primaria cavo, meno 6 dello splitter a tre vie al piano, meno 20 del derivatore in casa, meno 4 di linea presa laggiù in sala = 56

Con 56 dBuV i TV vanno a nozze !

Dimezziamo molte volte la potenza del segnale al TV ( - 3 dB ) : 56, 53, 50, 47, 44, 41, 38, 35, 32, 29, 26, 23 = il TV non va più, a forza di dimezzare "non viene più giù acqua dal rubinetto ", e il TV "muore di sete" = assenza di segnale.

Le norme dicono sempre che in presa ci deve essere da un minimo di 45 a un massimo di 74 dBuV . . .

Adesso raddoppiamo diverse volte ( + 3 dB ) . . .

56, 59, 62, 65, 68, 71, 74, e per fortuna che i TV reggono bene anche in presenza di potenze di gran lunga superiori ai 74 massimi consentiti . . .

--------------------------------------------------------


ALEX, ho misurato l'uscita reale e sono 94 contro i 96 indicati, quindi da 40 si scende a 38, ma il cavo è relativamente tanto, i - 20 del derivatore, chi ce li ha in casa senza un'amplificatore da appartamento ? Solo io praticamente, la centrale è qui e non nel sottotetto, la linea "montante" sale per poi ridiscendere nella scala, tutte circostanze che portano ad avere nel punto + lontano, una perdita complessiva di 38, non c'è pezza nella mia situazione, e non sto uscendo con 105 dBuV, sono sempre più a posto credi, dovresti essere qui per renderti meglio conto della distribuzione indirizzata in un senso ( camera mia = centro casa ) poi nel senso opposto, passando sopra la porta di casa, per andare a quella presa.

Qui dal - 16 sono a 61 a centro banda con zero cavo, ch. 40, una delle distribuzioni più equilibrate del "MEC".

Ho voluto modernizzarmi anche dal lato derivatori di casa, che essendo super in tutto ( MHz 2400 + schermatura ), mi davano la possibilità di verificare se c'era miglior linearità complessiva, e su questo sono stato appagato.

Lo so, che anche 38 dB "suonano" male, ma qui siamo in 3 appartamenti, e non c'è un PP 13 con una presa a testa e bona, se no l'attenuazione sarebbe stata anche di solo 6 del partitore più 8 del cavo = 14.

Per avere più prese, anche gli altri hanno i CAD in casa, perciò 14 + 14 del CAD, siamo a 28, 2 di cavo dal CAD alla presa = 30, io ho il - 20, e sono 6 in più = 36, alla fine siamo lì, 36 / 38.

Per avere tante prese, fatte a regola d'arte con dei derivatori - 20, - 18, - 16, alla fine si va su con l'attenuazione.

A 8 prelievi, non esiste la triade - 14, - 12, - 10, e allora . . .

-------------------------------------------------------


Salve Alberto, lei ha ragione, difatti le foto me le ridimensionava il povero Elio, e io non sono buono di memorizzare mentalmente oltre 12 mosse per completare quella prassi, e vedevo che qui nel PC e nello smartphone XIAOMI venivano fuori abbastanza bene senza irritanti attese, allora ho detto, ne metto poche e le lascio così.

Difatti, ho fatto post lunghi senza foto, perchè avevo qualche difficoltà, poi ho preso coraggio e ogni volta che le devo inserire, mi sembra di intraprendere percorsi diversi, perchè non ho memoria, metto la SD nel PC e mi avventuro nella prassi, che non facendola tutti i giorni, mi si cancella dalla mente facilmente.

Adesso farò 487 e 487 "foto", 2 notizie, così almeno il testo sarà disponibile subito e le foto . . . con calma.

Non ce la faccio più, mi creda.

------------------------------------------------------


Stefano, ma i CAD vanno ancora benissimo, io gli ho ancora nel sottotetto per le 5 discese singole dell'impianto a moduli qui dal PC, più 2 su nei pressi della centrale HELMAN.

Gli ho cambiati perchè avevo in camera mia 5 CAD in serie, mentre adesso ho solo 3 derivatori Auriga - Terra differenziati, e mi sono un po' modernizzato, tutto qua.

[ 5 commenti ] ( 132 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 785 )

<< <Indietro | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | Altre notizie> >>