469. L'utente "andmost", al "digital forum" chiede . . .  

Cosa mettere nelle scatole per avere TV e SAT in tutte le prese ?



Immagine cliccabile.

Pronto.


L'utente chiede come riuscire a dare alle 8 prese TV, sia il segnale DTT che il satellitare.

Però lui per la verità, è già in possesso di una parabola motorizzata STAB HH 120 da 125 cm Gibertini con lnb dual OUT . . .

Il disegno si riferisce a un impianto FISSO, con segnale SAT su tutte le prese, compreso anche quello TV DTT, ed è "trattabile".

Il multiswitch è "smart", quindi capisce se il decoder a valle è impostato su "LNB universale" / legacy, oppure su "SCR".

-----------------------------------------------------


Adesso poi ci sono anche i nuovi multiswitch "dCSS", che hanno sempre le 4 frequenze SCR standard, più altre 12 ( DODICI ), in modo che si possono, con una sola discesa di cavo, servire 16 decoder singoli, o 8 MY SKY che supportano questo sistema.

-----------------------------------------------------


Alle prese 1, 2, 3, può scegliere diverse combinazioni: dal disegno, 1 MY SKY e due decoder normali dotati di SCR, oppure due MY SKY a scelta con una terza presa "NO SAT UTILIZER".

Alle prese 4 e 5, si può fare di tutto, anche perchè i loro cavi arrivano fin su . . .

Alla 6, da disegno, tutto anche lì.

La 7 e la 8, o due MY SKY, o due singoli con SCR, o un MY SKY solo e un singolo con SCR.

Poi se si vogliono cambiare le possibilità fra le prese 6, 7, 8, basta cambiare le destinazioni dello splitter a 2.

Dato che lui dice che non può variare la distribuzione dei cavi di discesa, volendo usare il rotore su due prese, e non l'impianto SAT fisso, avrà delle limitazioni.

A questo punto, se vuole il SAT rotante in zona giorno e al piano terra, bisogna scegliere su quale presa fra le prime tre . . . mettiamo la 2, e rinunciare al segnale SAT sulla 1 e 3, sapere di perdere 6 dB sul segnale SAT, poi deve staccare dal multiswitch il cavo 1, prelevare dall'uscita 1 solo il segnale TERRESTRE, dalla Gibertini arriva con il segnale SAT, poi gli unisce con un mix TV-SAT della LEM ( da 50 dB di separazione ), e all'uscita del mix, ci collega di nuovo la discesa 1 che aveva staccato prima.

Per il piano terra, fa uguale, scelta la presa fra 4 e 5, stacca dal multiswitch la discesa relativa, mette il secondo mix TV-SAT, e ci collega il SAT della Gibertini col segnale terrestre che esce dal multiswitch.

Se invece gli interessa solo il SAT ROTOR su una delle prese 6, 7, 8, rinuncia a una delle due già viste prima, e fa il "giochino" ( mix TV-SAT ) dalla parte destra del disegno ( zona notte ).

Non penso che intendesse "avere il segnale SAT motorizzato su tutte le 8 prese", il che sarebbe stato un po' assurdo, oltre che impossibile per via di non avere 8 linee indipendenti, con 8 motori, 8 parabole e 8 decoder . . .

Magari adesso ha una linea SAT con decoder, il quale comanda lo STAB HH e poi va all'LNB, l'altra uscita dell'LNB, va in un altro punto vincolato però da chi muove il rotore dall'altra parte . . .


Alla sera ha cambiato idea / richieste, e c'è riuscito lui . . .


----------------------------------------------------------


Diego, se un TV con tuner SAT non ha l'SCR, mi dispiace ma è rimasto indietro.
Un Panasonic nuovo, so che ha il Disecq che switcha per i due satelliti.
Per il SAT, un mio amico usa decoder avanzati, e l'SCR ce l'hanno, il mio non ce l'ha, tanto non mi serve.

Ciao.

----------------------------------------------------------


Leo, Panasonic non si è mai fatta ridere dietro, c'era Matsushita all'inizio di tutto ! Come Sony dal resto.

E ho visto adesso, grazie per avermi segnalato all'utente . . . era una richiesta difficilotta e allora mi sono espresso, sperando che con tutti quelli che leggevano, qualcuno glielo dicesse.

[ 4 commenti ] ( 49 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 21 )

<Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Altre notizie> >>