445. Impianto x SKY che "fa acqua" da tutte le parti . . . 
Una famiglia del primo piano comincia a non vedere SKY nel mese di luglio.

La famiglia in cima ( che ha l'accesso al suo terrazzo / altana, e da lì si accede a tutto quello che concerne l'antenna TV e i derivatori SAT ) dice: mi dispiace, dobbiamo andare in vacanza, ne riparliamo quando torniamo dalle ferie.

Nel frattempo dovevamo montare / aggiungere un'altro derivatore SCR per un nuovo arrivato al piano rialzato, nonchè l'ennesima discesa esterna seminascosta . . .

Arriva il giorno ( settembre ) che saliamo sul terrazzo, buttiamo giù il cavo nuovo, collegato al nuovo deriv. SCR, montiamo seconda scatola stagna per il contenimento di altri deriv. ( in totale 5, 3 SCR e 2 normali ), sostituiamo l'SCR di quella che non vedeva da luglio, con io giù davanti al TV e l'altro su che fa i collegamenti.

Il segnale ritorna, si vedono tutti i canali, salutiamo, diamo il deriv. in riparazione dove l'avevamo preso, e sembrava felicemente finita lì . . .

Pochi giorni dopo, telefona che non si vede più un'altra volta ( sgrunt ).

Arriviamo là e sono tutti "NO LOCK", proviamo con lo strumento ma "notte fonda", colleghiamo anche il nostro decoder SKY HD bianco e anche lui tutti no lock.

La cliente condivide l'SCR con quella di sopra, e vi è un partitore sottotegola che fa scendere due cavi, quella sopra che non c'è mai, usava le porte 1 e 2, la nostra le rimanenti 3 e 4.

Il partitore l'aveva messo un giorno l'antennista mandato da SKY, allora proviamo a mettere un bel Mitan a 2 nuovo, controllando tutti i contatti, dopo aver provato in casa tutte le porte 1 2 3 4 senza successo alcuno.

Magicamente riparte . . . vabbè speriamo duri . . .

Alcuni giorni dopo, telefona che siamo d'accapo ( glip ), e adesso ?

Riusciamo a contattare quella di sopra per chiedere se per caso avesse collegato un decoder normale SKY HD in modalità "1 LNB", che non c'azzecca in un contesto SCR in comune, ma ci assicura che non ha neppure più il decoder, quindi, se non ha malauguratamente il cavo lì per terra, che ogni tanto ha l'anima piegata verso la massa del connettore "F", che creerebbe forse dei casini a quella di sotto . . .
Ma giù il decoder non aveva mai dato cenni lampeggianti di un "corto" lungo la linea, e forse i diodi interni al partitore sottotegola, lo escludono effettivamente a priori.

Ho perso il filo . . . . . Ah sì.

Torniamo là, e presi dalla disperazione, proviamo a cambiare anche l'LNB HV-hv, e ancora una volta, "presaperilculatamente", il decoder resuscita, ma oramai si era capito che ci sfuggiva qualcosa, anche perchè tutti gli altri delle altre discese singole VEDEVANO, e difatti . . .

5 Minuti fa . . . ( Gianfranco D'Angelo in "Drive In" ), arriva puntuale una telefonata ( ma baaaastaaaa ) . . .

Non ci rimane che il cavo, ma perchè va e non va ?

Oh, se non ce la facciamo neanche stavolta, ci arrendiamo e diciamo che chiamino quelli di SKY, tanto rimessa x rimessa x 3,14 . . .

Allora, visto che lì dalla finestra era stato leggermente spiegazzato, ma proprio leggermente, decidiamo con una prolunghina di cavo, di fare una giunta di un pezzo nuovo da fuori a dentro fino al decoder, hai visto mai . . .

Mentre lui prepara i due "F" da 5 mm. sulla matassina di prova, IIIIOO mi accingo a tagliare il cavo in un punto intonso prima delle pieghe, fuori dalla finestra ad altezza occhi . . . quindi . . . zàc . . . e subito dopo il cavo comincia a gocciolare come un rubinetto che perde . . .

Allora lassù in pendenza quasi orizzontale è tutto crepato e imbarca acqua, io ero lontano sul terrazzo e non potevo accorgermene, perchè non avevo cambiato io il partitore sul tetto più a basso.

Ma non stava neanche piovendo, allora come faccio a fare una giunta su di un cavo che porta acqua ?

Semplice, gli faccio fare "il giro della morte" ( 'tacci sua ), gli tolgo un po' di guaina scarica acqua nella curva in basso, poi in alto ci metto il barilotto con i due "F" e lo proteggo, poi unisco col nastro nel punto verticale dove sono a contatto, così si vede un cerchietto di cavo adiacente al cavo stesso, ma l'acqua esce in basso prima di incontrare il giunto "F" che sta in alto.

Colleghiamo e VA !!!

Naturalmente cavo nuovo semi-volante dalla giunta fuori al decoder dentro, perchè quello vecchio pieno d'acqua entrava dalla presa d'aria, poi si infilava in un battiscopa passa-fili scomodo da periziare, e poi mi ero accorto che il vecchio era made in CHINA, e quello che poi usciva dal battiscopa era un CAVEL italiano perfettamente asciutto.

Perciò vi era una giunta nascosta, zeppa d'acqua come una spugna, facente da TAPPO, che ogni tanto andava e non andava . . . ho mozzato il cavo vecchio prima e dopo il battiscopa, posizionato per il meglio quello nuovo in esterno, e ora finalmente dovrebbe reggere per molto più tempo, salvo il riservarsi un giorno, di calare un cavo nuovo, ovviamente NON CINESE !!!

Da Luglio a Novembre senza SKY . . . della serie: RIPARAZIONI IN GIORNATA !!!

Per quello che dico da anni: in pensione dopo 35 anni di lavoro, senza limiti di età, PALLONARIIIIII e LADRI DI VITA !!!!!

------------------------------------------


Andrea, il cavo di bassa lega cinese, l'aveva posato quello di SKY, modificando l'impianto e mettendo il partitore a 2 sul cavo di quella del primo piano, che era la nostra cliente iniziale, quella sotto al rialzato ce la siamo ritrovata sulla "coppa" purtroppo noi, con tutte le rimesse del caso.

------------------------------------------


Problemi loro sul mux 42 da Barbiano, da Castelmaggiore va bene.

[ 7 commenti ] ( 158 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 906 )

<< <Indietro | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | Altre notizie> >>