408. Si "allarga" il semicanalizzato. 
Con qualsiasi antenna UHF su Barbiano, qui da me sul ch 50 siamo messi così, il panettone va giù in discesa verso destra, il 52 va per un pelo, il 56 assolutamente no.


Soluzione approntata grazie a Monte Grande ( 50 e 56 da là, più il 57 da Castelmaggiore ).


Risultato ottenuto, anche se ogni tanto nella barra degli errori rossa, affiora un 1 o 2 ( anche da me "non son tutte rose e fiori" ), ma va di lusso rispetto a prima.


Il 50 del modulare va meglio perchè non vi sono due 50, uno che cerca di coprire l'altro, vi è solo quello preso da Monte Grande.

C'è poco da fare, se ho voluto vedere Sportitalia non a mosaico e il contenuto del mux 56 anche sul "larga banda plus" / "semicanalizzato", ho dovuto attaccarmi al . . . . . trasmettitore di Monte Grande di Calderaro . . . perchè i mux presi da lassù a 30 Km. VANNO, mentre qui da Barbiano che è a vista a 3 Km. NO !

Inoltre volevo vedere, se un 50 e un 56 "infilati" nel "treno" di Barbiano previa preamplificazione, mi andavano a peggiorare gli adiacenti 49, 51, 55, 57 che prima andavano bene.

E per fortuna no, il 50 "pari" di lassù ha sovrastato lo "storto" e debole panettone dato da Barbiano e i dati sono migliorati nettamente, non compromettendo il 49 e 51.

Il 56 l'ho dovuto chiudere un po', perchè se no mi "sgretolava" la qualità del 57, essendo il modulo un po' "larghino" ( adattamento interno "DTT" ) . . . e ce l'ho fatta.

Il 55, avendo in fatto di qualità "le spalle grosse", non è stato per niente interessato da qualsivoglia degrado, in più mi dicono che Persidera "spari" molto piano da Monte Grande verso di noi.

Non vi è stato bisogno di mettere trappole di blocco frequenze sull'antenna di Barbiano, perchè il 50 mi arrivava più basso del 49, il 56 è nullo e il 57 non è presente da sempre in quella direzione, quindi ci sono stati margini tali, per far sì che l'inserimento dei tre mux avvenisse con successo, come difatti è avvenuto.

Ho dovuto mettere l'antenna K 95 D col PRE sul 50 nuovo e toglierlo dal quartetto del modulare "peso" di sinistra ( 50, 52, 54, 56 ), perchè adesso sta sempre spento, allora col piffero che avrei avuto segnale sui moduli aggiuntivi in foto 50 e 56, poi con un ponte di cavo lungo sono ritornato sul vecchio 50, in più ho dovuto ricordarmi di disattivare il ponticello di telealimentazione per il PRE che c'era prima e che ho spostato, se no mi si "accendevano" i circa 50 moduli della preselezione più il led verde dell'alimentatore HELMAN per niente, anche con la centrale disalimentata dalla 220 volt, inviata all'occorrenza da qui in casa in zona PC.

L'ho fatto anche per l'inquilino di sotto, che se vedeva Sportitalia a quadretti, mi rincresceva.

Adesso ho Barbiano al completo, però ci sono andati 3 moduli e 3 PRE, di cui uno fa "da spinta" come centralino solo UHF, per non misurare certe miserie in presa sui mux più deboli . . . che comunque andavano.

C'è anche il vecchio blocca tensione Fracarro SDS 80, perchè quando si alimenta un pre a cubo dell'HELMAN tramite il filo blu, escono i 12 volt anche sul bocchettone d'uscita ( perchè nascono telealimentabili ), e allora non mi pareva il caso di fare andare i 12 volt giù per la tromba delle scale, a caccia di cortocircuiti gratuiti . . .

I primi cubetti erano però isolati dal lato dell'uscita, e venivano impiegati sui primi moduli dell'HELMAN della serie "ministarlette", che non avevano la telealimentazione a molletta sul modulo, come invece venne messa nella serie successiva "superselect", che sono quelli che compongono la mia centrale.

Io ragazzi, sono già arrivato al capolinea da anni, non so più cosa inventarmi . . . ma grazie a questo 50 ( e 56 ) che sin dallo switch-off, furono mal irradiati nella mia e altre zone, ho potuto fare ancora qualcosa per migliorare un sistema già rivolto al top, ma rischiosamente criticabile come "largabanda plus", a causa di uno Sportitalia che mi viene "venduto a mosaico" direttamente in antenna.

--------------------------------
In data 19 luglio 2015 riceviamo e pubblichiamo:


Ciao Claudio,

Tutti abbiamo la situazione " anomala " che ci perseguita....

Qui come sai ho le interferenze dalla Corsica in direzione del M. Serra sul canale 21 e durante l'estate aumentano.. ma i tv Samsung sono dei veri " carri armati "...

Comunque per mantenere lo spirito ti racconto la " ganzata " di questo venerdì...

Appartamento di 4 stanze ognuna un TV, N. 3 Samsung serie 6000 da '40 e nel salotto un Pioneer " Kuro " plasma da 42 ( notevole come visione vista l'età... ) dotato di un decoder retro HD Fagor Tedi 3000 ( software Telesystem..), considerata la ristrutturazione completa preparo le disposizioni per il mio sostituto : inserire un CAD 14 ( poi ho visto che ci ha messo un Fagor con stesse caratteristiche.. ) n. 4 linee nuove e prese vuote... a prova di scimmia..
Ma la prima sera che l'appartamento viene abitato e durante la sera tutti gli apparecchi si sintonizzano su RAI 1 per Teche Teche tè, ch. 05 dal Serra, i tv Samsung non vanno, il " Kuro " perfettamente...
Il mio sostituto per non rompersi le scatole, sintonizza i Samsung sul ch. 27 di Monte Morello, presente nell'impianto, e da un certo punto di vista risolve.... ma il capo famiglia chiama il ns. ufficio lamentando del fastidio del ritardo audio tra gli apparecchi accesi sul mux 1 ( normale direi... una MFN l'altra SFN...).
Per la tecnica " lo scarica barile come dove e perché " il Capo Area risponde al Cliente : le mando chi ha progettato l'impianto....
Dopo una serie di verifiche ho trovato l'anomalia a raccontarlo sembra una barzelletta : il TV " Kuro " aveva sintonizzato nel vecchio tuner analogico lo 05 del Serra e pur essendo scollegato generava un disturbo diabolico per oltre 30 metri auto oscillando... dato che il TV partiva da tale canale per poi per essere messo in manuale in HDMI il danno era fatto...Quindi ho sintonizzato e memorizzato il canale 1 sul ch. 69 UHF, così se la " sbuccia " l'LTE....

Tutto ora è OK, ma non sono andato in malattia.

Un Mega Saluto Mitico !

Andrea


----------------

Verremo sommersi dalle parabole.


Antenna "fuoribanda" Offel, attorno ai 300 MHz. Manca il riflettore dietro al dipolo e un direttore in punta. Serviva per vedere "teleippica" da Monte Oggioli con decoder dedicato, ma durò poco.



[ 7 commenti ] ( 192 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1097 )

<< <Indietro | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | Altre notizie> >>