383. Decoder Tiv¨Sat TOPFIELD HD. 
17 - 01, h 21: aggiunta seconda parte pi¨ in basso.

24 - 01, h 22: e c'Ŕ dell'altro.


--------------------------------------------------


Decoder satellitare certificato per Tiv¨Sat HD, distribuito da Emme Esse S.p.A.

E' in grado di pilotare i motori "USUALS" e DiSEqc 1.2. Made in Indonesia.

Praticamente ricalca le prestazioni principali offerte dal mio HUMAX HD5400-S.

Un prodotto da "bollino ORO".

Per chi cerca un decoder Tiv¨Sat HD di buon livello, pu˛ andare sul sicuro.


Imballo del decoder.


Visione frontale con i lati smussati.


Pannello posteriore.


Telecomando all'altezza dell'apparecchio.


Guida tv di Tiv¨Sat.


Banner informativo.


alcune caratteristiche.


Televideo.


Men¨ principale.


---------------------------------------------


Seconda parte.



Spettro raffigurante l'insieme dei multiplex della banda bassa verticale ( 13 volt senza tono a 22 KHz ) di HOT BIRD 13░, direttamente dalla mia parabola da 100 cm., con LNB Sharp del 1997 e 40 mt. di cavo da 6,8 mm.


Spettro che fuoriesce dall'uscita "lnb out", dopo essere entrati nell' "lnb in" del decoder TOPFIELD.

Il problema Ŕ sempre quello, se collego in cascata un'altro decoder SAT ( in questo caso, lo strumento ), quest'ultimo viene influenzato dai comandi impartiti dal primo decoder, che possono essere: 13 o 18 volt, combinati con il tono a 22 KHz, si o no, perci˛ Ŕ un "LOOP - THROUGH" imperfetto.

Ho provato a cambiare canale col TOPFIELD, e ogni tanto lo spettro coincideva abbastanza con l'originale in entrata, ma succedeva solo quando si era su di un canale trasmesso da un trasponder situato in banda bassa verticale.

Questa Ŕ la banda bassa orizzontale, quindi 18 volt e senza tono a 22 KHz.


Qua, non so bene quali segnali pilota stesse impartendo il TOPFIEL, ma basta guardare lo spettro che ne esce . . .


Banda alta verticale: 13 volt e tono a 22 KHz acceso.


Anche qua, spettro inguardabile.


Ingresso banda alta orizzontale: 18 volt e tono a 22 KHz acceso, sempre dallo strumento diretto.


Per me ci sono sempre dei conflitti, tranne appunto, quando si Ŕ sulla stessa banda.


A questo punto, c'Ŕ da sperare che il LOOP - THROUGH del TOPFIELD, serva almeno se imposto a entrambi i decoder ( lui e un My Sky ), la configurazione dell'impianto SAT su "SCR", disponendo di un LNB "SCR" sulla parabola, cosý posso scegliere 3 indirizzi distinti, e non dovrebbero esserci pi¨ degli incasinamenti.

Scelgo le "porte" 1 e 2 per il decoder My Sky, e la porta 3 per il decoder TOPFIELD / Tiv¨Sat, e se non funziona ancora bene, ci metto un partitore a due uscite ( 5 - 2400 MHz ) che ha i diodi all'interno, e divido la discesa del cavo sat in due, dopo deve andare per forza !

Fare un "loop - through" che si comporta come quelli di 30 anni fa, che senso ha ?

Adesso che c'Ŕ l'SCR, ha un senso.

Poi, dire che Ŕ attivo, Ŕ un'altra fonte di confusione, tanto se lo metto in stand - by, rimane con i parametri impostati per la visione dell'ultimo canale selezionato, se stacco la spina, non esce ovviamente pi¨ un tubo, dove sta la novitÓ ?

--------------------------------------------


24 - 01. Ho rifatto una prova del passato, e praticamente, solo se si mette in stand-by il Topfield, mentre si Ŕ su un'emittente situata in un trasponder di BANDA BASSA VERTICALE che va con i soli 13 volt ( per esempio quello RAI sui 10992 vert. ), il decoder che segue collegato al loop - through, avrÓ la possibilitÓ di vedere tranquillamente i "verticali bassi" ( 13 volt ), gli "orizzontali bassi" per l'aumentare dei volt ( da 13 a 18 ), i "verticali alti" ( per i 13 volt pi¨ il tono pilota da 22 KHz ), e infine gli "orizzontali alti" ( per i 18 volt pi¨ il tono pilota a 22 KHz ).

Anche se i panettoni presentano dei dislivelli rispetto a come entrano nell'apparecchio, almeno adottando questa accortezza, il loop - through del Topfield serve a qualcosa, e lo si pu˛ sfruttare perchŔ spegnendo l'apparecchio ( stand - by ) sulla banda che richiede il controllo pi¨ semplice, le altre tre, per andare bene, AGGIUNGONO sempre voltaggi pi¨ alti o toni in pi¨, e quindi un decoder SAT qualsiasi, pu˛ selezionare tutte e 4 le bande del sistema SATELLITARE, funzionando correttamente.



[ 4 commenti ] ( 175 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 994 )

<< <Indietro | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | Altre notizie> >>