362. Avete presente quelle prese . . .  

. . . Che hanno sempre le viti dure, con la filettatura che sembra spalata, e vien da chiederti _ ma toccherà bene l'anima del cavo ?

Ebbene, queste prese passanti erano nei telai modello "Cross" della Legrand, però anche nelle Ticino Living Light.

Sono ben oltre 10 anni che esistono.

Hanno una perdita di prelievo di 14 dB tondi, e quella di passaggio 1 dB.

Le userò come CAD 141 a un prelievo, che credo non esista neanche fra l'altro.


Veduta posteriore.


Vi sono le frecce di ingresso e uscita montante, peccato che vi siano anche nel modello da 0 dB derivate / dirette, poi però mi sembra siano presenti lo stesso le due ingannevoli viti come se fosse quella passante, certo che di fianco potevano scriverci qualcosa sul tipo di presa che era . . .


A coperchietto schiaccia calze aperto.



Senza il lamierino di chiusura finale.

Per sfilare il "nocciolo", si prende il perno centrale con le pinze e si tira in fuori per estrarlo, si tolgono del tutto le due viti serraanime, poi si sfila il tutto dalla pressofusione, dopo di che si tirano alla stessa maniera i due "chiodi" dei montanti e ci rimane solo il circuitino stampato nel quale si vedono i tre fori, che con tutto montato, sono impegnati per incastro a baionetta senza saldature.

Poi per il contatto di massa, quando la basetta è dentro, si vede che viene stretta in due punti in fondo, dove ci sono i 5 buchi . . .

Bisogna ammettere che il sistema adottato dimostra intelligenza, poi anche le viti fanno pressione sulla plastica semi basculante che va a schiacciare le anime del cavo sulla testa dei "chiodi" in modo quasi infallibile e senza "corti" verso massa.


Ecco i pezzi che la compongono.


Immagine cliccabile.


Il trasformatorino che fa da prelievo è una "perla", dopo 10 prese in serie, non c'erano nemmeno tutti i 10 dB in meno dei passaggi.

Il condensatore blu la rende isolata come da norme.

-------------------


Sì Vincenzo, hai ragione, ma io ne trovai una con le 2 viti a 0 dB, dove la seconda vite non portava a nulla, e mi chiamarono perchè non si vedeva, e il cavo l'avevano collegato lì.
Si vede che era una delle prime serie, poi hanno corretto il tiro.

-------------------


---- Ricevo e pubblico ----


Ciao mmitico,
a casa avevo una presa Ticino serie light "sacrificabile" e ti allego le foto della scheda interna. Senza alcun componente, appunto!
A conferma di quanto dice Vincenzo, in questo tipo di prese manca completamente la vite dalla parte dell'uscita (ma non ho fatto la foto di questo particolare).









5 agosto 2014 - Ezio

Bèla Ezio, così il servizio è completo, una "0 dB" che più di così non si può, non c'è neanche il condensatore.
Comunque l'ho vista quella con una vite sola, ma quella trovata in un negozio di abbigliamento ne aveva due, e il titolare voleva vedere un po' di TV . . .



[ 3 commenti ] ( 225 visite )   |  permalink  |   ( 3.1 / 1360 )

<< <Indietro | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | Altre notizie> >>