356. Antenna rifatta, attacchi "F", e 3 "CD 12" fulminati. 
Presentiamo qui . . . l'antenna di un condominio rifatta da solo.



Antenna stamane.

L'antenna in cima era un'Offel loga di III^ IV^ e V^ su Serramazzoni.

La parabola singola a destra con LNB "SCR", era "volata via" col ventaccio, perchè avevano montato il braccio a "L" coi tasselli nel "forato".

Allora son tornati "i tennici di schiiiii?" a metterci le barre filettate passanti con contropiastre all'interno . . . ( ua ua ).


Antenna alle 13.

2 Offel R 43 Z, una B^ III^ Fagor su Venda ( a malincuore ), e una Stratos 6 el. E9 esistente.



Solo 2 tipi di connettori "F", per cavo da 6,8 e 5 mm.


Io li monto così perchè tutta la schermatura rimane al centro della filettatura, e una parte della guaina si trova ben avvitata, per una protezione maggiore riguardo l'ossidazione del metallo della calza stessa e il foglio d'alluminio.

Ribaltare la calza all'indietro sulla guaina, richiede una misura di connettore più grande, in più si ha la netta sensazione di "segare" tutti i filettini, quindi per il contatto utile, si spera nella "battuta" in fondo, e ciò non mi garba, ecco perchè preferisco il mio "modus operandi".

Quelli a crimpare sono monouso, e di questi tempi, vogliamo scherzare ? !

Se facessi molti cantieri, allora sì che crimperei quelle centinaia di connettori "F", destinati a rimanere lì per molto tempo, lontano da manomissioni improprie, ma per qualche parabola e collegamenti sottotetto, preferisco avvitare.


Chi lascia fuoriuscire i fili della calza più il foglio d'alluminio, sarà sempre un "cagnaccio".

Ci sono certe calze con fili "acciaiosi" che se li prendi, ti bucano le dita da far sangue, zio lèder !


Il CD al 2° piano.



Il CD al 1° piano.



Il CD al piano rialzato.



C'è un buco !



Il fulmine dietro la casa non ha perdonato.


Il centralino Fracarro bianco, era diventato nero, diverse prese in serie in casa dai 6 inquilini, fulminate.

Erano le passanti da - 10 dB a frutto magic dell'Helman, comodissime da sostituire quando sono dietro all'armadio, o quando non le trovi.

Curiosamente, le 4 antenne sembravano non avere i balun dei dipoli interrotti, perciò ho ridato il D, la quarta di Barbiano e la quinta di Serramazzoni, e per adesso non hanno un 36 e 40 come si deve, mi trovavo a Pieve di Cento.

La casa gemella di fianco, ha avuto solo il 30 dB dell'Offel "morto" nonostante il fusibile "buono".

Abbiamo proposto, antenna nuova unica al top semicanalizzata, e tesata verso l'altra casa sempre dell'ACER.

_________________________________________________



Davide, io sono stato chiamato perchè NON si vedeva più il SAT, il palo si era piegato e la parabola guardava più in basso.

La centrale era un modulare della 3 B con metà moduli su Barbiano e metà su Castelmaggiore, un finale da 39 + 39 dB ( VHF - UHF ), un ampli SAT della SPAUN a 9 ingressi, 4 + 4 sat con 8 preamplificatori a cilindro e l'ingresso per il terrestre, poi ci saranno stati dei multiswitch lungo le scale.

Avevo misurato l'uscita del finale 3 B prima di fracassare tutto, ad antenna finita, ho ricollegato le due antenne e avevo più o meno lo stesso segnale.

Ho livellato dai moduli per il meglio senza toccare il finale, ho visto che il SAT "sgommava", ho sgomberato e me ne sono andato.

La centrale non era da foto, non era opera mia come invece l'antenna fuori.

CIAO.

[ 7 commenti ] ( 282 visite )   |  permalink  |   ( 2.9 / 1458 )

<< <Indietro | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | Altre notizie> >>