334. Capitani coraggiosi . . .  
Andare a sostituire il palo di sostegno alla mia "4 FM COAX", più aggiunta del dipolo verticale, sostituire i 2 cavi, miscelarli col partitore / miscelatore universale SIEMENS S 43106 KA 2 "sottocoppo", alle 4 e mezza del pomeriggio di giovedì . . . Aiuto, cala il buio.

Avevo recuperato due giorni prima, una "coppietta" leggera da 2 + 2 metri, e mi son detto, so io dove metterla . . .

Era già nel sottotetto, quindi, posiziona la scala, apri il lucernaio, sali con palo, matassa di cavo e sacchetto di attrezzi, il tutto poggiato lì vicino, poi, raggiunto il paletto vecchio, via le fasciature, abbassare il palo, togliere la 4 COAX, scollegare la giunta "F F" sottocoppo, togliere la coppia "mignon", poggiarla vicino al lucernaio, prendere la nuova, fissarla lascamente, sostituire il cavo all'antenna e fissarla sul primo palo, fasciare e cominciare a salire, fissare dipolo COAX verticale con annesso cavo nuovo, salire ancora, stringere i 2 bulloni, nastrare fra palo e palo, nastrare i bulloni, salire ancora col palo base fino alla staffa inferiore, orientare verso Barbiano e stringere definitivamente il palo, collegare la discesa FM precedente all'ingresso del partitore, collegare le 2 linee provenienti dalle antenne FM alle uscite del partitore, nascondere il tutto sotto i coppi, finito, e c'era ancora un po' di luce.

I tre RAI sono "a palla", più alcuni "verticali" forti e siamo a posto.

Lo spettro FM, assomiglia molto a quello offerto dalla K 95 D, che è solo UHF ( grrrr ), però fa lo stesso, adesso HO un'antenna FM per conto proprio . . . punto !

. . . Che scende in casa, ed entra nella "Tivoli Audio Model One", preceduta da un attenuatore 0 - 20 dB.



I potenti mezzi del gruppo E' TV. Foto scattata ieri venerdì alle 19:44, sul mux 42 LCN 17.

La schermata del decoder non è la mia, è la loroooooooooo.



Presa passante Radio - TV Philips, passo "13", a cavallo del 1980.

Che poi questa presa ha una sua storia.

Giorni addietro, ci chiama una signora preoccupata dicendo che non si vede più la TV da loro, da quelli sotto fino in fondo, in tutta la porta, e anche negli altri due numeri civici . . .

Si sarà guastato l'alimentatore, penso io, arriviamo là e questi stanno al penultimo piano, vediamo che tutto squadretta e facciamo per andare nel sottotetto, ma scopriamo però che nell'appartamento sopra di loro all'ultimo piano c'è un cantiere, vabbè saliamo lo stesso per controllare . . . azz, funziona tutto, allora scendiamo e si sentono delle voci nell'appartamento che non si erano udite prima, suoniamo e ci aprono due imbianchini italiani che ci "stavano dando" con rullo e vernice, illuminati da un faretto, e una puzza di vernice più umidità che non ci si stava.
Cerchiamo la presa condominiale e non la troviamo, vediamo solo nuove scatole 503 con cavi da 5 mm. già infilati che fanno capo a una scatola nell'ingresso, e un cavo volante vecchio con spinotto che scende dal soffitto in un angolo della cucina, prelevato regolarmente da un derivatore nel sottotetto.

Allora torniamo di sotto a renderci conto per bene di dove era veramente la montante, e la troviamo, così risaliamo e in corrispondenza della parete avevano CHIUSO e MURATO le tre scatole : luce, scatola quadrata di passaggio e svolta >>> cavi TV, + terza scatola rotonda da "65" alla destra di quella quadrata, e la presa era ancora lì per terra . . . ma porca puttana, chi è quell' "albanese" che ha murato le scatole condominiali tagliando il cavo della TV ?

Casino poi fatto la mattina stessa.

Allora l'imbianchino più giovane che aveva già capito tutto, con una cazzuolina mi apre nel punto della scatola quadrata, che si vedeva poi che erano più scure, e io finisco di pulirla tirando fuori i due montanti tagliati, li giunto con due "F" e un barilotto riuscendo a metterlo perfino in linea verticale, così che passerebbe nei tubi rigidi esistenti.

Ci siamo raccomandati che perlomeno ci facciano mettere un coperchio più grande con 4 tasselli e 4 viti, così da poter intervenire un domani.
Lo faranno ? Chi lo sa.

Ma anche andare a eliminare un servizio che già hai funzionante . . . SARAI BEN SSTUPPPIDO !!!!!!!!!! Anche se ti serviva la presa sull'altra parete, non si fa una cazzata così !!!!!

Poi vogliamo sperare di uscire dalla crisi, con 'sta gente qua tra i piedi ?

A volte, quando vedo certe cose, son felice che la "buca" non sia poi così tanto lontana da me . . . pensate un po'.



Indicazione "eingang" ( entrata in tedesco ), per il cavo montante che porta il segnale d'arrivo, e lo schiaccia calze spostato.


Retro con stampigliato il modello.



Interno, che ricorda molto da vicino, le prese FUBA Radio - TV passo "13" a coperchio rotondo però, dello stesso periodo, anzi, dalla componentistica, per me gliele faceva proprio la tedesca FUBA, scommettiamo ?
A sinistra, prelievo segnale TV induttivo direzionale, con resistenza verso massa da 62 ohm, come andava in quel periodo.
A destra, prelievo per i segnali radio, "chiuso" dalla stessa resistenza.
In UHF attenua 8 / 9 dB, sul ch E 05 attenua 20 dB su entrambe le prese, l'FM è più forte su "radio".



Diplexer TV / SAT "TERRA", - 40 dB di UHF visto sull'uscita "SAT", B^ III^ sparita, e - 60 dB sulla mia FM da 94 dBuV in entrata sull'ingresso "in - out".


Vecchio filtro FM, di fabbricazione Elektra di "Mingardi Napoleone" di Sasso Marconi ( BO ).



Interno con bobine sintonizzabili, per ottenere il massimo dell'attenuazione sugli 87,5 - 108 MHz . . . circa 20 dB.

---------------------------------------------------

Giovanni, è la RAI che mi arriva molto meglio in orizzontale che col solo dipolo in verticale ( trasmette a doppia polarità ), e ho un campanile a filo trasmettitore, così invece ho gli uni e gli altri, senza tanti problemi, 89.5 MHz = Rai radio uno, 89.8 MHz = altra emittente molto forte in verticale.

Ciao, e buone feste anche a te.

[ 3 commenti ] ( 284 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1698 )

<< <Indietro | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | Altre notizie> >>