292. Il "vecchio" ABLA Fracarro. 
Per quelli del forum, la presa anni '80 misteriosa è una B ticino "Dogic" passante, una serie più economica della "Magic" di allora.

Il circuito era lo stesso dalla Magic, - 10 dB in UHF e - 14 in VHF + 1 dB di passaggio.

La può sostituire con una - 10 fra le tante.

Oggi, la serie "eco" si chiama "Matix", mi sembra.




Io mi ricordavo l'ABLA 103, questa mi sembra una versione più recente, pur essendo già vecchiotta.
Poi c'erano anche il 102 e il 101, mi pare.




Attenuatore unico per VHF-UHF, guadagno 30 dB in UHF, meno in VHF.






Chissà se questo modello, dopo l'attenuatore, aveva i circuiti V-U separati.


( Foto di Andrea Morpurgo - Firenze )


Utilizziamo un sostegno unico, così risparmiamo . . . 'mmmmmbbbezélll !!!

Saranno 3 appartamenti, o 3 discese per tinello, cucina, e camera da letto ?

In entrambi i casi, una minchiata, perchè se uno vuole fare una modifica al suo "insieme", ha altre 8 antenne fra i piedi.
Se è tutta di un singolo proprietario, mettere le 4 antenne e un PP 13 non si poteva ?


( Foto di Andrea Morpurgo - Firenze )


Forse volevano un solo palo con antenne separate, perchè mancava la 220 comune nel sottotetto, ma è sempre un errore.

Ci guadagna solo l'antennista vendendo il triplo di antenne e miscelatori vari ( però ha 6 dB in più ).



[ 1 commento ] ( 117 visite )   |  permalink  |   ( 3.1 / 1532 )

<< <Indietro | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | Altre notizie> >>