265. Aspettando gli "effetti" dell' "LTE / 4G" ( e ELIO ) . 
Tutti i 5 canali del mux 62 "PROVVISORI" ( Masterone trema ).

24/10 Elio è sempre lì in osservazione al 2° piano dove c'è la "rianimazione", quando sarà il momento, lo riporteranno al quarto piano dove i visitatori hanno libero accesso.

____________________________________________________________


Tornando al caso di "sberla", anch'io, se so che una linea va veramente a fare una presa semplice/diretta e l'altra linea invece fa 3 prese passanti da - 10 dB, metto un CAD 13 e all'uscita del montante ci collego la linea delle 3 prese, non ci piove, ma stando sul tetto e non sapendo un tubo di dove vanno a finire quei 2 cavi inseriti INSIEME sotto un'unico morsetto, propendo per il partitore sperando che si trattino di 2 montanti con diverse prese passanti ( o derivatori ) ognuno . . .

Per "Corry744" ( TD "partitore o derivatore" ), quello che ha in casa nel corridoio, è un vecchio partitore a 4 vie Fracarro modello PP 4, attenuazione - 8 dB, separazione 18 dB, sconsigliatissimo x servire 4 prese dirette.
Per non tradire quello che ho detto in passato, ci vorrebbe un derivatore a 4 prelievi da - 10 dB tipo quelli in pressofusione con attacchi "F", e nel montante in uscita ( che per la cronaca perde 3/4 dB ) la famosa resistenza da 75 ohm per attacchi "F", oppure se lo si trova, il CAD 104 Fracarro sempre da - 10 dB e resistenza a cilindro in uscita.
Se non si vogliono perdere 10 dB contro gli 8 precedenti del PP 4, si può al limite optare x un bel partitore/splitter moderno in pressofusione che perde sempre quegli 8 dB, ma che non fa fare quei famosi "buchi" di segnale nei cavi di lunghezze diverse su prese dirette ( libere/semplici/derivate/a perdita 0 ).

Il vecchio PP 4, è la versione NON schermata del semi-vecchio PP 14 ( - 7 dB ) sempre Fracarro, ma praticamente sono equivalenti.

E' chiaro che a me piace "puntualizzare" certi argomenti, perchè ci sono a contatto quotidianamente da oltre 35 anni, ma non sono il solo s'intende . . .

Vedo però che i miei sforzi stanno lentamente prendendo piede, e ringrazio ElectroHD che mi fa da tramite.
Quello che scrivo, è diretto, prima che ai neofiti che "chiedono lumi", ad alcuni di quelli preposti nel forum a spiegare il "da farsi", quindi quello che dice per esempio uno come "Elettt", molto ma molto difficilmente si discosterà da quello che avrei suggerito io ( tanto per intenderci ).
Di conseguenza, quando leggo qualcosa di non proprio, a mio parere, ortodosso, butto giù qualcosa in proposito, sperando di far cosa gradita alla maggior parte dei lettori di questo blog.

__________________________________________________________

C'è il mio nome su Facebook, ma è per sbaglio, IGNORATELO ! ! ! ! ! ! !


SMS arrivato a me e a Masterone:

Purtroppo Elio sta attraversando un momento difficile a seguito di un doppio intervento chirurgico.
La sua grande caparbietà ha fatto in modo che ora si evidenziano segnali positivi.
Ora dobbiamo avere solo pazienza e non appena sarà possibile vi contatterà.
Un collettivo pensiero positivo sarà energia pura per lui.
Roberto ( suo fratello ).

_-_-_-_-_-_


davidet85 su "discussioni tecniche" ha un dubbio . . .

Io se devo aggiungere UNA presa TV, in un appartamento dove scopro che c'è una scatola contenente un partitore a tre uscite con tre cavi collegati, indago se ci sono solo realmente 3 prese, se queste sono invece 4, o c'è un div 2 da qualche altra parte o una è passante con magari quella che segue "semplice", e già lì c'è un errore.

Ma mettiamo che ci siano veramente 3 prese semplici e basta, allora si chiede dove vuole la 4^, se la vuole lì vicino alla scatola del div 3, sostituisco il div 3 con un div 4 in pressofusione e perdo 8 dB su tutte le prese contro i 6 che si perdevano prima, stendo un 4° cavo ed è finita lì, se invece la vuole lontano dal div 3, in una stanza dove a muro di là c'è una delle 3 prese, metto un "T", faccio un foro nel muro e gli porto il cavo di quà dove voleva la presa, perdendo solo i 3,5 dB del T.

Se le 3 prese erano delle - 10 dB passanti con resistenza di chiusura, sempre da quella più vicina posso, togliendo la resistenza, proseguire col cavo e montare una presa passante uguale alle altre, su scatola esterna, e chiudere con la resistenza il circuito com'era prima, e praticamente sulle prese preesistenti non è cambiato nulla.

Ma non metterei mai un derivatore a 4 prelievi da - 12 dB chiuso in uscita al posto di un div 3 da - 6, perchè abbasserei il segnale di 6 dB a tutto l'appartamento, cioè un quarto di quello che c'era prima . . . e se qualche mux non si vede più ? Cosa gli racconto ?

------ Poi c'è il quesito di "sberla" che vuole aggiungere 2 cavi per servire 2 TV.

Si esce dall'alimentatore con un cavo SOLO, si entra in un partitore a 2 uscite, una delle 2 linee che hai lì, la colleghi subito a un'uscita del div 2, fai un pezzo di cavo che va dal div 2 a un CAD 12, nei prelievi ci metti i 2 cavi nuovi che aggiungi, poi all'uscita montante del CAD ci colleghi l'altra linea vecchia che ti è rimasta, così non hai praticamente peggiorato il segnale delle 2 linee che partivano prima dal medesimo morsetto d'uscita dell'alimentatore ( che così mal collegato, non è detto che non perdesse comunque 2 o 3 dB lo stesso ).

______________________________________________________________

Oggi dom 21 alle h 13 ho telefonato all'ospedale, ed Elio è ancora in terapia intensiva.
______________________________________________________________

Da qualche giorno è spento il ch 32 da Barbiano, il 32 di Velo invece regolarmente acceso ( Miciobau ).
Aggiunto sul mux Teleromagna ch 46, Teleromagna Plus.
Sul 65 è buio come Teleromagna adriatica.
______________________________________________________________

18 - 10, h 19,45. Ho telefonato a casa di Elio e sua madre mi ha detto che è sempre in terapia intensiva e che l'avevano rioperato perchè i punti avevano ceduto e gli era venuta pure la febbre, domani gli faranno una nuova TAC e poi staremo a vedere, fanno entrare solo i parenti più stretti e per 10 minuti, aspettiamo fiduciosi.

______________________________________________________________

Alex, ti ho risposto dove hai postato i commenti / domande, poche notizie più indietro.
______________________________________________________________

h. 14, l'antenna di cui "mauruczko" vuol sapere la marca nel TD "discussioni tecniche" è una Cober 46 el. UHF 21 / 69 . . . al massimo, visto che è stata dismessa, il modello di B^ V^ 38 / 69, ma non credo.

Ne montai parecchie, ma sono sempre stato allergico alle "copie delle copie".

I primi ad avere gli elementi a X furono i tedeschi della FUBA negli anni '60, sui cartoni c'era scritto il modello: XC ... , non importa che aggiunga altro.

Adesso che siamo arrivati al "copia tu che copio anch'io, tanto copiano tutti", non se ne può più, mi sembra che la Fracarro con la sua Alpha, adirittura si autocopi, non capisco e . . . sinceramente non "compriendo" . . . oppure avranno pensato: dato che commercialmente abbiamo "fatto un 6" con le vendite della SIGMA, vuoi vedere che ci scappa anche un "5+1" con quelle dell'ALPHA . . . ( ah, ah, saggio marketing ).

ElectroHD, tu e tanti altri, sempre alla caccia di "nozionismo alla mmittico".

Grazie come al solito !

-------------------------------------------------------------------------------------

16 - 10 Ma, h 21, Purtroppo Elio è ancora in terapia intensiva, ritenterò nei prossimi giorni.

h, 20,30, Elio è in terapia intensiva, quindi domani non lo si potrà vedere di sicuro, io farò un salto martedì a chiedere se è ritornato al 4° piano, ma mi sa che farò l'ennesimo giro a vuoto.

Do 14 - 10, h 13, Elio alle 11,30 è stato riportato in sala operatoria, non si sa per cosa, però quello di fianco NON mi ha detto che stesse male, ma ha parlato che dopo lo metteranno in terapia intensiva, stasera ritorno in là.

13,40 Sono di ritorno, ha un cerottone lungo verticale sulla pancia, sta un pelo peggio di ieri, poca voce, 4 drenaggi, la flebo, e altre 2 "questioncine" con aghetti, sono arrivati i 2 genitori, adesso ci vorrà tutto il tempo per tornare alla normalità, e la vedo un po' lunga.
Gli hanno tolto un 15 cm. di intestino, c'era un polipo che l'ostruiva, adesso lo analizzeranno, ha solo un po' di male per la ferita.
Elio ringrazia tutti quelli che hanno avuto un pensiero per lui.

Oggi alle 9,28 Elio mi ha "messaggiato", segno che tanto male non sta, dalle 12,30 alle 14,30 e 18,30 - 20,00 lo vado a vedere.

12 - 10. Sono arrivato all'ospedale alle 19,30 ed Elio ( Antonucci ) era appena andato in sala operatoria, ha cambiato reparto, adesso è al 4° piano ( pavimento giallo, padiglione dove c'è la fontana, un classico ), e mancava proprio il suo letto di centro, vedrò domani in che condizioni lo trovo.

11 - 10. Ragazzi, c'è Elio che è all'ospedale da lunedì, ha un mezzo blocco intestinale e lo operano domani venerdì 12, lo sono andato a trovare ieri e oggi e non sta male da preoccuparsi, si alza va in bagno, ha la flebo a saccona, un catetere nel naso se butta fuori qualcosa . . . quindi per un po' la lista dei mux di Bologna rimarrà NON AGGIORNATA ( tanto ... ).

Fabrizio Barattini mi ha confermato che è cessata definitivamente l'emissione del ch 21 v. di Ferretti da Casteldebole, quindi chi è in zona e non vede più i canali di quel mux, sa il perchè.

Il 39 nel frattempo è sempre stato acceso da CSM, quando da Barbiano era spento.

Il 59 direi che è acceso anche a CSM nelle due polarità, perchè ho fatto antenne nuove a Bo ovest e dalla verticale l'ho visto, qui da casa è un mezzo casino col rotore poterci scommettere sopra, ma direi di confermare . . .






Con mezzobusto fuori dal lucernaio, ho fotografato la probabile futura cella LTE di zona ( che è stata innalzata vent'anni fa ).

Ho provato a misurare il segnale più forte che c'è nell'aria, roteando le mie 2 loga full di cui dispone il rotore.

Stando in casa vicino all'armadietto, si sa che ormai il segnale TV più forte in UHF che mi arriva giù, è il 21 orizzontale di Barbiano con 84 dBuV, che è già un'esagerazione ( la Rai ha una media di 73 sui 4 mux ).

Però con la loga verticale puntata su Barbiano ( perchè puntata invece sulla cella telefonica c'è un po' meno ), posizionando il marker dello strumento in mezzo alla bolgia di "spilli" di segnali che appaiono e scompaiono in continuazione intorno ai 956 MHz ( telefonia mobile ), la potenza misurata sta dentro a un range che va dai 92 ai 96 dBuV, ed è una misura attendibile perchè si vede chiaramente dallo spettro che l'insieme di questi segnali, si pone nella zona 90 - 100 delle tacche blu verticali a sinistra del display 7".

Un'antenna non idonea a ricevere segnali sui 956 MHz ( verticali ) come la mia, è molto facile che disorientandola di 90° dal punto effettivo di trasmissione ( la cella nella foto ), guadagni effettivamente di più, non è una novità.
La 36 / 82 dell'Offel arriverebbe proprio attorno ai 956 MHz . . .

Quindi, se liberassimo i canali dal 61 al 69 adesso, e lì in mezzo ( fine banda V^ ) ci "traslassimo" quei 92 / 96 dBuV di potenza ( che in una qualche maniera sta "sparando" quella cella lì ), probabilmente qualche centralino a larga banda UHF qui attorno, già "tirato per il collo", andrebbe "in saturazione" / s' "imballerebbe" / "accecherebbe" / "ubriacherebbe", tutti sinonimi per dire che, quando un segnale molto più potente si immette, tramite l'antenna ricevente, nell'ingresso UHF dove prima i mux dal 21 al 60 andavano bene, i transistor dell'amplificazione UHF andrebbero in saturazione causando un'intermodulazione tale da non veder quasi più nessun canale UHF.

Ecco perchè bisognerà in certi casi "PESI", interporre un "filtro LTE" ( fra il cavo proveniente dall'antenna UHF e il centralino ) che faccia passare tutto fino al canale 60, annientando quello che viene dopo come frequenze più alte.

Rammento che sul prato di Barbiano ci sono 100 dBuV sul ch 40 con la loga Fracarro e 2,5 KW di emissione RAI.

Se potessi volare a metà della distanza che c'è dal sistema radiante al prato, ci dovrebbero essere 103 dBuV ( raddoppio del segnale ricevuto, dimezzando la distanza ), e quel tratto ( molto ) grossomodo, potrebbe essere il gap dalla cella alle mie antenne.

Non avranno mica intenzione di "uscire" con i segnali LTE in banda V^, con 2500 Watt come la Rai ( che però è lassù e non "scassa" nessuno ), se no altro che inquinamento elettromagnetico . . . ci friggiamo le uova in padella direttamente fuori dalla finestra e poi ci "fumiamo" pure anche il cervello . . . andiamoci piano con i WATT in mezzo ai CENTRI ABITATI ! ! !

Vedremo se ci saranno 110 dBuV in antenna orienteta chissà dove . . . ma va làaaaaa.



Giratomi di 180°, ho fotografato il mio parco . . .

Come dite ? Non si vede l'erba ? Eeh, ma "quella" sta nascosta . . .

... Ma il mio parco antenne no ? ! ?



Antenne Offel serie "K".

La K 47 B ( 21 / 39, sotto ) serve tutti i moduli di Barbiano dal 21 al 36 + il 38.

La K 95 E ( 36 / 82, in mezzo ) serve tutti i moduli di Barbiano dal 37 al 69.

La K 95 D ( 21 / 69, sopra ) punta M. Grande / Calderaro, ma oramai solo per quel lumicino del 63.



Centro ricevente: "Mansarda Grezza" ( Bologna ). Centrale a filtri attivi di canale.

Two decoder: X - FAIT e Teleco RDT 1001, two TV Mivar " 14 P 2 " gentilmente REGALATI dall'amico Corrado.



"Banco attrezzato" tipo "No compromise", ( mod. dep. / patent pending / tutti i diritti riservati / keep out ).



Canali "presi" da CSM con la R 47 D verticale, perchè nella mia zona da Barbiano vanno peggio, o non ci sono ( 43 ).



Primi 8 moduli inferiori, che proseguono superiormente per la banda V^ di Barbiano, serviti dalla K 95 E ( 36 / 82 ).

Entrata sul 59 e fine di sopra sul 40.



Sempre da CSM, Il 51 e 57 ricevuti meglio dalla loga fissa full verticale, più l'ormai solitario 63 da Monte Grande, uguale al nostro 23.

[ 10 commenti ] ( 292 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1890 )

<< <Indietro | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | Altre notizie> >>