264. Il "caso 56", spettro in cantina, e filtro "passa 28" 3B elettronica. 


Questo è il 56 di Mediaset, come arriva direttamente giù in casa col rotore su Barbiano, direi che ogni commento negativo in proposito, potrebbe portare alla noia mortale molti di voi !!!



Caso incredibilmente opposto, il 56 di Castel Maggiore sempre monitorato lì dall'armadietto delle prese, collegate ai prelievi dei CAD.

I dati sono da record, C/N che sfiora i 40 dB, Mer maggiore di 34, BER post Viterbi chissà quanto minore di . . .

E pensare che quel 56, fra torri e torrette, attraversa tutta la città, e arriva a "infrangersi" contro la mia R 47 D verticale con un panettone parzialmente sgangherato, incontra un pre H.E. a cubo, poi il modulo 56 tarato da me, tutta l'automiscelazione del gruppo dei "moduli sotto" della mia centrale, entra nel 2° ingresso UHF del centralino Offel che è già "zeppo-zeppo" ( Nino Frassica ) di MUX . . . tutti componenti / passaggi che hanno la loro figura di rumore, e infine, mi arriva giù in casa buono così lo stesso ! ! !

Sarà anche per la quasi totale assenza di segnale sul 56 di Barbiano, che avrà dei dati così fantasmagorici, non vedo altra spiegazione.



Bei panettoni, il 56 e 57 a casa mia, però con dati al top.

Il 57 è adirittura preso con la loga full fissa verticale, perchè nella R 47 D Offel, che si trova su un altro palo, arriva ancora peggio !



E questo è lo spettro che Elio ha in cantina !

Pensate che il segnale è prelevato con un CAD 11, in zona "quadro contatori" lì al piano - 1 dove siamo noi, e dove si dividono i 2 montanti che vanno ai vicini numeri 9 e 13, con in tutto 4 appartamenti ( siamo sotto la verticale dell'antenna ), poi parte un cavo FMC 00399 intubato che passa sotto il pavimento vicino ai nostri piedi, e va oltre la sua cantina raggiungendo il suo garage, lì vi è la prima presa passante Ticino da - 10 dB in UHF, poi ritorna verso di noi con un cavo da 5 mm. e fa la sua presa in cantina uguale a quella del garage, ma con la resistenza di chiusura in uscita . . . un giro della Madonna ! ! !

Poi che son cavi che Elio fece mettere tanti ma tanti anni fa . . . l'FMC 00399 subito all'atto della costruzione, l'altro probabilmente dopo.

In centrale sò di essere uscito col 24 e 66 a pari livello, grazie a un equalizzatore regolabile Offel "attenua banda IV^", ovvero "tilt UHF", quindi lo spettro arriva così perchè c'è molto cavo e la banda V^ ne risente di più.



Attenzione, i TIMB 47 e 48 se la giocano col 49 e 50, e direi che ci siamo.

Ci troviamo in via Faenza a metà di via Arno.



Clamoroso, Ferretti col suo 59 tiene testa al 60 di TIMB, ma in zona ha sempre il suo "32" bassissimo, quindi direi, visto il confronto con casa mia, che non fanno parte della stessa pannellatura.



Interno del filtrino passacanale a innesto della 3 B elettronica, sintonizzato sul ch 28.

Quel "bacchetto" di metallo a forma di boomerang, è saldato al cilindretto di destra, ma di là a sinistra, lo sfiora appena dandogli il segnale per induzione.



Agendo sui 2 nuclei, ci si può spostare di diversi canali, ma non su quelli alti della B^ V^, perchè di tipo ottimizzato forse più per la IV^.



I 2 nuclei scoperti, avendo tolto i 2 cappuccetti rossi.

La selettività del "pezzo" è sempre quella dei componenti aventi solo 2 celle, quindi larga, ma a volte, è lo stesso indispensabile per "infilare" un mux "fuorimano" in un ingresso rimasto libero di un centralino "multibanda".

[ 1 commento ] ( 133 visite )   |  permalink  |   ( 3.2 / 1887 )

<< <Indietro | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | Altre notizie> >>