179. Domenica mattina col fresco... 
Per BTS, una cortina guarda a nord e ha un tilt di 1° verso il basso, stessa cosa a ovest verso Modena, verso Imola ( est ), zero gradi, idem verso sud.

Un grado sembra poco, certo se fossero 10, dopo San Pietro in Casale forse si comincerebbe a entrare in miseria.
Comunque, l'altitudine segnalata a Barbiano è 295 mt., Venda è più in alto credo del doppio ( 600 e rotti ) , la terra è rotonda, quindi se sparo un raggio laser orizzontale a 90° dal "piombo" di Barbiano verso il traliccio di Venda, forse lo "cicco" ancora.
Tutto dipenderà dalla nostra potenza, quel grado impedirà forse, in caso di fading "positivo" da parte di Bar, di arrivare fortino in zone fuori sincro, e quindi fortemente pericolose per l'FSN loro, 200 km. ma anche meno.

Il quarto braccio del parafulmine, è stato posizionato orizzontalmente in maniera definitiva, solo quando l'S.R. si è trovato lassù ben imbullonato ( insieme alla luce rossa lampeggiante ).

Nelle foto, si vede che il vecchio parafulmine, era composto da 8 barre, questo perchè 4 erano di sostegno, quindi nella nuova configurazione, si sono risparmiati 4 bracci e minimo 4 bulloni.

Quando poco prima era ancora sul camion, 3 bracci erano già stati fissati e stretti in maniera definitiva con 2 bulloni ognuno ( bullone = vite + dado ), il 4° braccio del parafulmine invece, era quasi "alla molla", e tenuto solo da un bullone lento, così nell'opera di ascensione, stava sempre puntato verso terra ( 6 e mezza ).

Hanno dovuto fare così, perchè poggiando sul cassone del camion, ciò sarebbe stato impossibile, pena sradicare subito il cappellotto cubico che si trovava in cima.

Da notare che i 6 pannelli che dopo si sono trovati a guardare il nord, erano proprio quelli che prima guardavano il cassone, difatti la gru salendo e voltando in senso antiorario di quasi 180°, va proprio a posizionare l'S.R. col braccio lento del parafulmine proprio a nord.

Adesso, visto che il fissaggio lassù era di 32 bulloni, bisogna che avessero ben chiara in mente, la posizione esatta di appoggio preciso, per avere la cortina a - 1° di tilt a nord ( e a ovest l'altra a -1° verso Modena ), perchè se no, ciao, se si sbaglia solo di un foro il serraggio di quella "bestia" si va fuori di 11,25° in orizzontale, rispetto al progetto previsto ( 360° : 32 fori = 11,25° ).

Quindi, sapendo ovviamente che non era da imbullonare a caso, dovevano sapere 1: qual'era la cortina predisposta da orientere a nord, 2: dov'era il nord esatto, 3: centrare di conseguenza l'imbullonatura giusta subito !

Chissà quali riferimenti avranno usato per andare a botta sicura, non potevano mica permettersi di fare una figura meschina di quel tipo.

Quanto al raccordo, circolare da un lato e quadrato dall'altro che hanno asportato, mi sono accorto in ritardo che esso non rubava che pochissimi centimetri, perchè la parte quadrata era infilata nella cima quadrata del traliccio esistente, quindi potremmo essere addirittura un "cicinino" più alti o uguali a prima.


Segnalo che stanotte alle 24 circa, ( tra il 21 e il 22 ) c'è stato un tracollo di segnale dovuto al fading, da parte del D di M. Venda.
Io che adesso lo tengo d'occhio, ha cominciato a squadrettare sempre di più, poi si è bloccata l'immagine ( il Tecnisat fa così ), poi piano piano si è ripreso, ma ho guardato il panettone, era di uno sgonfio da World Guinness Record ( una o 2 volte all'anno, sul D capita, o meglio ci tocca ), il vicino E6 e tutti gli altri VHF di Barbiano, belli alti da far paura . . . eeeh, bella tecnologia il DTT, peccato che la "meteora" FADING, si presenti a noi con una frequenza più elevata della . . . stella di Natale, che sian sicuri, viene almeno una sola volta all'anno.



Sopra l'H, c'è un mio euro.









ROLLER COASTER






MOON



Un tonnellaggio totale che ha del MOSTRUOSO


Il contenuto del cilindro nel dettaglio




Ogni pannello rosso era alimentato da due cavi, ecco perchè uno dei tecnici di Rai Way pensava a 48 pannelli.














[ 2 commenti ] ( 152 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1394 )

<< <Indietro | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | Altre notizie> >>