160. Qualcosa si è "mosso" ( per mia fortuna, in "meno" ). 
Oooooh, Suzzi da Barbiano, ha abbassato venerdì, la potenza ( 4 dB ) di alcune frequenze sulla città a favore del Ferrarese, almeno così ci ha detto.

Le frequenze che a casa mia sono calate un bel po' sono: il 35, - 11 dB, il 41, - 10, il 62, facciamo - 9, e un pochinino il 64.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Alla Bolognina, in via Tibaldi ( impianto centralizzato ACER dal N° 40 al 52 ), in antenna e sempre da Barbiano, è basso anche il 64, svetta il 63 con al fianco il 62 e 64 "gobbi".

E l'LCN N° 123 dato a QVC Replica sul 48 TIMB, che è uguale al 123 dato a Rai Tre Emilia Romagna sull'E5 di Venda dal Veneto, nessuno ne parla ?

Sono le h. 19 di martedì 14 / 6 .

C'è un conflitto in atto !

Per me è una mossa di "qualcuno" che l'ha "presa male", e ce l'ha con i comunisti . . . ( ancora ? ! ? )

E ancora, stamattina ( 15 / 6 ) a Loiano, puntato verso M. Oggioli, ho visto il TIMB 4 sul 55 orizzontale e un 54 Mux uno Rai, quest'ultimo mi dicono ovviamente non esser lì ma a Castel dell'alpi, magari sono accesi da tempo, non lo so . . . ELIO SCRIVI !!!!!!!!!!!!

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Adesso, in antenna il 35 è uguale al 36 ( miracolo ), il 41 e il 62 sono un po' bassi, e ho aperto del tutto i moduli riportandomi in pari, adesso la domanda è: ha alzato il "TILT" dei pannelli verso nord, ha 2 pannellature distinte per poter giostrare a piacere tra utenza vicina e utenza lontana, o ha sfasato qualcosa ?

Io non faccio il suo mestiere e quindi non lo so, in più mi hanno scritto ( grazie ) che avrebbe già acceso un E6 e un 39 a Castel Maggiore, il che non è male, verificherò quando tornerò a casa ( sono qua in ditta ), e visto che sul forum non ve n'era menzione, l'ho detto qui.

Una volta il buon Zorli ( Guru della SIEMENS ) mi disse: sai quanto ci vuole e / o quanto ci mette la Rai a mettere bene bene a puntino un trasmettitore?

Penso parecchio, dissi io, e lui, VENT'ANNI ! ! ! Però ! ? ! Aridissi io, non scandalizzandomi poi più di tanto.

E non c'era l'isofrequenza SFN ! ! !

Adesso, se vogliamo ancora pensare che le problematiche di "RF" legate al DTT, si possano risolvere in tempi relativamente brevi . . . fate "vobis".

Difatti, l'ex 31 di Rai Uno analogico di Barbiano, divenne "circolare" a 360°, dopo 18 anni, prima era solo nord - sud.

Per adesso è tutto.

[ 1 commento ] ( 134 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1435 )

<< <Indietro | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | Altre notizie> >>