149. SIGMA 6HD vs LP 45 - NF entrambe Fracarro. 

Tempestivi come "l'acqua dei maccheroni" , eccoci a provare finalmente la SIGMA 6HD contro il "riferimento" LOGA UHF LP 45 - NF che monto io.
Posizionatomi in macchina, la prima cosa che ho fatto è stata quella di osservare lo spettro UHF che mi dava la SIGMA, poi grazie agli attacchi "F" rapidi, stacco un cavo attacco l'altro, lo spettro è tornato pressochè uguale . . . difatti, le misure di potenza dei canali presenti dal 21 al 69 mi hanno dato ragione, differenze di 1 dB, massimo 2 in meno per la loga ( alcune alla pari o 1 dB in più ), assolutamente trascurabili.
2 Antenne al top della loro categoria, ma io scelgo le LOGA per tanti buoni motivi . . .


Guadagno leggermente in calo sulle frequenze alte / Direttività blanda, ma lobi laterali assenti.


Guadagno in salita verso le frequenze alte / Direttività migliore e lobi ( sulla carta ) praticamente nulli.


Comunque un elogio ai progettisti e designer della SIGMA và fatto, l'antenna è un concentrato d'intelligenza: attacco per il palo massiccio con 2 farfalle ergonomiche che si possono "tirare" anche a mano raggiungendo un serraggio ragguardevole, dipolo unico nel suo genere a struttura direi "antineve", riflettori con generosa vite passante a montaggio rapido, incastro a slitta del dipolo con disimpegno facilitato del medesimo.
Il costo rispecchia in pieno le "features" offerte da questa antenna dall'estetica rivoluzionaria e anche dal peso considerevole, praticamente una BLU 22 vista con gli occhi di un extraterrestre !
Sembrano lontanissimi i tempi delle Fracarro Yagi a gruppi di canali tipo 20 El 54 - 61 R più la culla ausiliaria CA 1, TONNELLATE se ne sono montate in Italia con la chiavetta infila elementi ( bussole coniche di diversi colori ), che tempi !

Mi trovo a San Luca, Bologna ovest, a destra del mio palo c'è Barbiano, a sinistra più in là, i 3 in linea di via S. Liberata.


Ho fatto misure in direzione dei trasmettitori, in direzione opposta ( 180° per il rapporto A / I ), girato a sinistra di 90° rispetto ai ripetitori, poi a destra, poi mi è sorto un dubbio, e cioè che solo la misura verso l'emittente è quella più veritiera delle 4 direzioni, per il semplice fatto che lo strumento dà la misura della potenza al centro del "panettone", che solo in direzione giusta di massima resa, si presenta ( in assenza di ostacoli o segnali "iso" ) bello pari.
Nelle altre 3 direzioni può capitare che sullo stesso canale, un'antenna presenti al centro del "panettone" un'avvallamento più o meno vistoso, contemporaneamente invece l'altra presenti proprio al centro, una gobba o dosso, quindi le due misure non sono per niente attendibili, una vagonata di tempo perso.

In analogico no, lì avevi una sola portante video da misurare, se calava calava, e avevi dei dati giusti in mano, qui col panettone digitale, quando disorienti l'antenna, gli viene il mal di mare e ottieni un'accozzaglia di misure in potenza inutili.


Antenna 3B elettronica modello "3BLOGF"
Elementi 28, CH 5 - 69, 175 - 862 MHz, guadagno 12 dB, Beam Width H / V = orizzontale 32°, verticale 35°, Front - back Ratio maggiore di 25 dB, Z = 75 ohm, lunghezza 970 mm. Queste le specifiche dichiarate.


Ma un' antenna così, una volta che l'hai "periziata" . . . ha bisogno di specifiche ? La monti in fretta, godi, e basta, è la più intelligente di tutte !


Elio: The "rotor man" . Qui siamo a Monte Calvo / Croara, un punto molto alto, Barbiano a vista.


Un vecchio, con dispositivo anticaduta maroni ( bratelle reggi cavallo dei pantaloni ). / Attacca e stacca ( svita - avvita Meliconi ), più veloce di una cavalletta ! Spettro più alto nella loga FR, 3 - 4 dB in più subito su diversi canali . . . fine delle prove, smontato tutto e via, non perdiamo altro tempo, dato che stamattina alle 7,30 arrivo a San Luca, apro il bagagliaio, dunque, le antenne le ho, i 2 cavi grigi lunghi uguali ce li ho, gli attrezzi li ho, il palo è sempre in macchina . . . e lo strr . . . Mappporca putanga, l'ho scordato giù a casa in camera mia ( fangala ), son tornato giù a prenderlo . . . il metano ti da una mano . . . non invecchiate ! ! !


"Master", non ti chiamiamo perchè decidiamo al momento, poi sono prove e misure per far vetrina nel blog, più che prove da laboratorio . . .
Sono quelle che più si avvicinano, ad una situazione da antennista su un tetto.

Bravo Francesco, ben arrivato nel club virtuale di quelli che han capito ( quasi ) tutto, club di cui io sono il principale sostenitore, ma non siamo solo in due . . . ( 10 euro ).

Guido, quanto agli "echi", bisogna possedere il PROMAX di punta e visualizzarli, poi hai metà TV e DECODER che ne risentono particolarmente e META' NO, e al momento dove lavoro io, non mi sembra un'ennesimo problema dove debba perdere tempo ulteriore a quello che già sto perdendo per pareggiare 25 MUX che mi arrivano con 25 potenze diverse.

I pantaloni sono taglia 60, se mi si rompono le bratelle ho sempre la cintura di riserva ( che normalmente tengo a 62 ), se le bratelle danno forfait la tiro a . . . 42, che faccio un "vitino" da falsomagro alla Johnny Bravo ! ! !

Cesare, si vede che certi segnali bassi e critici, il decoder e lo strumento non li digerisce, con un pre serio ( anche se a 5 V lavora male, te lo assicuro ) saltano fuori le sorprese.
Come vuoi che abbia fatto io a casa, a far saltar fuori da M. Grande, miserie come il 34 e il 57, però cubetti messi giù in camera mia, non hanno mai dato risultati positivi, e con solo i 5 volt del decoder gli analogici ne uscivano molto male.
Prova prima a metterlo nel sottotetto e ad alimentarlo tipo AS 09 Teko da 12 V di una volta, via cavo TV ovviamente, dovresti ottenere lo stesso risultato.


Il condominio vicino al mio ha cambiato le antenne qualche tempo fa, ne hanno messe 3, una B^ III^ dall'improbabile orientamento, una Sigma su Barbiano, e l'altra Sigma sull'Osservanza che avevano spento tutto un mese prima . . . antennisti svegli.

La K95D che sbuca è la mia.


[ 6 commenti ] ( 416 visite )   |  permalink  |   ( 3.1 / 1508 )

<< <Indietro | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | Altre notizie> >>