131. Il cliente ha ragione, ma io non ho torto. 
Arrivo su un canalizzato Teko ( già aggiornato da me in periodo pre switch - off ) per riaggiornarlo di nuovo ai giorni nostri, e mi imbatto nel furbetto del quartierino che è salito, ha staccato l'antenna di Barbiano dalla "moduleria", ed è entrato direttamente nell'ingresso UHF del finale . . . alcuni segnali erano a 120 dBuV, ma complessivamente "la faccenda teneva" . . . ( BO, via del faggiolo 51 ).

Allora, per dare di tutto e di più di prima, ( 27 e 58 ), cosa faccio: tutto l'uhf da C.M. verticale sotto ai 4 moduli su Barbiano per 24, 26, 30, 40 Rai, e il 50 da Serramazzoni perchè più forte e con dati ( BER al massimo ) molto più rassicuranti, contro quello di Barbiano che invece andava ben oltre il "QEF" ( quasi error free ) dello strumento . . .
Due giorni dopo mi chiama il cliente, dicendo che dopo il mio intervento, vede tutto bene tranne i canali Premium Gallery - D FREE sul ch 50, ha portato il decoder dall'amico, e là funziona benissimo.

Arrivo là e più che quadretti, si trattava di "tagliatelle", "straccioni" e "maltagliati senza riga" ( R. Pozzetto ), il cliente agitatissimo ma entro i limiti, misuro in casa dal cavo che entra nel decoder "premium on demand" e i dati erano perfetti come li avevo lasciati, ma siccome il segnale era 10 dB più basso del 49, vado su e ci metto un "pre" da 10 dB solo per lui ( il 50 ) non si sa mai, torno giù, "prezis" ( uguale ), niente da fare, allora torno su e dalla disperazione ponteggio i 4 moduli col 5°, così ha di nuovo il 50 di Barbiano basso e tristo che c'era prima ( i dati erano sempre osceni ), e da in casa ( che era proprio lì sotto ) si sente: adesso va bene . . . fermi tutti ( anche gli orologi ), ciapàn sò e andàn vi clé méj . . .
MORALE, quel decoder ( par mé trést ), sente certi echi che non sopporta e possiede una correzione degli errori finale, inferiore a un buon strumento di misura professionale, ( pur se a volte, succede contemporaneamente il contrario ) e risente maggiormente dell' "accozzaglia" tra i 2 o 3 ch 50 che vi sono nell'aria o chissà cosa sente, peccato non aver avuto in camion un decoder vecchio tipo con ferritoia per scheda, per almeno dimostrare ( forse ) che quell' "ON DEMAND" in questione, l'è un bagài . . . ma il cliente aveva ragione, perchè prima vedeva bene, e alla fine si è tornato a rivedere bene!

[ 1 commento ] ( 152 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1606 )

<< <Indietro | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | Altre notizie> >>