85. C'era una volta . . . 
. . . un promettente antennista in erba, che essendo in vacanza con i suoi genitori, nel 1973 a Viserba di Rimini per tutto il mese di luglio, decise una mattina di accrescere il suo "bagaglio tecnico", compiendo questa mossa: l'accensione furtiva del TV, giù nella hall dell'albergo, alle 10 e mezza di mattina, mentre tutti erano in spiaggia. Se lo fai adesso, arrivano: la DIGOS, i NAS, i RIS di Parma e il TAR del Lazio al completo.
Il motivo è presto detto: se a Bologna i 2 monoscopi di Venda avevano il numerino di identificazione "4", qui al mare, che numero ci sarà mai stato, visto che già sapevo dell'esistenza del "2" e del "9".
Arrivo giù e praticamente non vi era nessuno, zero sguardi indiscreti e curiosi, mi avvicino al TV in bianco e nero posto in alto sull'immancabile "carrello", vado dietro e perizio il cavo d'antenna, un bel FMC 00676, il quale entra in un demiscelatore azzurrino con piattine bianche a 300 ohm, art. MVU7 Fracarro, quello con i condensatorini di blocco all'interno, per isolare le probabili tensioni "alticce" presenti a volte ai morsetti d'antenna del televisore, e fratello dell' MVU9 di colore verde, che ne era invece sprovvisto.
Decido di agire, abbasso del tutto il volume e accendo il TV dallo "stabilizzatore" posto in basso . . . e dopo circa un minuto, ecco apparire il MONOSCOPIO "N" in tutta la sua MAESTOSITA', visione pulitissima, nessun disturbo, una diapositiva, nonostante si trattasse del canale "A" situato in banda prima (la "bolgia" FM doveva ancora, da lì a poco, arrivare), guardo in alto a destra il numerino . . . incredibile, c'è un 31, cambio sul secondo canale, 31 anche lì e visione UHF ai massimi livelli . . . ce li ho ancora davanti agli occhi quei 2 monoscopi, e te credo, era Monte Nerone nelle Marche che irradiava quella Qualità Pura, altro che DTT !

L'anno dopo, mi presi da casa il mio Autovox "Linea 1", e mi divertii in camera a sintonizzarmi i canali RAI "A" e "33" dal Nerone, e l' "F" e "30" da Bertinoro, trasmettitori conosciuti meglio in seguito. A questi va aggiunto il mitico "canale27" di TeleCapodistria, col suo monoscopio a "barre" colorate (ma non per me), e le tante musiche del grande James Last. CHE TEMPI ! ! !

[ commenta ] ( 40 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1147 )

<< <Indietro | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | Altre notizie> >>