54. Quasi tutto, meno il "41", però ben due "58". 
Arrivo in "UN CENTRALE", e nel sottotetto c'è un multibanda Fracarro a tre ingressi, in pressofusione: VHF - UHF - UHF (+ 2 finti con tappini neri). Nell'ingresso VHF, vi è inserito un preamplificatore a innesto di banda 3^, telealimentato dal centralino stesso, sopra ad esso, un raro miscelatore a 2 ingressi attenuabili, della 3B, in uno c'è scritto: 40 - 860 Mhz, nell'altro banda 3^, metto il naso fuori, e vedo una 6D su Venda e una 6F (ora E7) su Castelmaggiore, messa lì chissà da quando, misuro in uscita le 2 frequenze, e vanno che è un piacere.

Nei 2 ingressi UHF vi sono: Castelmaggiore UHF verticale e Barbiano UHF orizzontale (antenne a 47 elementi pesanti tipo Philips, bonazze), tutte e due dentro così "alla brutta", guardo il risultato finale, e praticamente, va tutto bene dal 21 al 69, (quasi compete col mio canalizzato, SGRUNT), però il 41 DTT (premium gallery - D-FREE) di Barbiano è bassissimo, e non ne vuole sapere di andare (zona Borgo Panigale).

Piano d'attacco: un traversino gemello con sopra un'antenna di banda 3^ verticale per l'E9 da Barbiano da una parte . . . . dall'altra, una loga FR orizzontale su Velo Veronese, ch 41, per prendere D-FREE da Monte Stoze, 56 dB. Sotto ho messo il mix 5 - 9 Offel, poi sono entrato dove entrava il D - E5 prima (mix 3B), il 41, l'ho mess . . . . Per sapere come va a finire, insert coin, please ! No ? E vabbè, omaggio della ditta: montato base Tekmedia (ex Teko), alimentatorino switching - 12 V / 1 A, modulo di preselezione ch 41, loga inserita in entrata sopra, sotto al modulo, Barbiano che entra, ed esce insieme a un 41 della M...... , poi dentro di nuovo all'ingresso UHF, dove c'era Barbiano prima.

Poteva bastare forse un MEF 41, ma un modulo a 3 celle, amplifica anche un po', e io dovevo "sotterrare" il 41 di Bar, e alla bisogna, aggiungere altri moduli in futuro. Poi, come si dice: "NON VOGLIO NOIE NEL MIO LOCALE" (Nicola Arigliano a "Non Stop")


Adesso, LA NOVITA' DEL SECOLO: 2 ch 58 di Mediaset A, presi da 2 trasmettitori distinti, con 2 antenne separate, quando si miscelano nel centralino, per via dei 2 ingressi UHF, si disturbano a vicenda, il BER impazzisce e fa come i decoder in casa quando la barra della qualità varia da 0 a 80 a 30 a 100, poi si vede sempre a mosaico o nulla . . . .

Se, con spettro ben in vista, stacco alternativamente una delle 2 antenne UHF dal centralino, il "panettone" del ch 58, è pressochè "pari" come una "bavarese da 12" (C.M. un po' più alto di Bar.), invece, con entrambe le antenne collegate, l'orizzonte del "panettone" si modifica in una fila indiana di "zuccotti" o "budini molli", cosa mai vista prima.

A questo punto, c'era lì per terra, da una parte, quasi dimenticato, un "FUS 45", storico filtro-trappola della Fracarro a 2 + 2 nuclei di sintonia-attenuazione, l'ho interposto sul cavo dell'antenna di Bar. eee . . . ciaoooo 58oooo, l'ho annientato più che ho potuto. Risultato: BAVARESE PER TUTTI I I I I I, offro iooo . . .

Adesso, fra poco, questo "bell'albero di Natale" di scatolotti, verra vanificato da un bel "SWITCH - OFF", e lì cominceranno i dolori ! Mea, se vedemo.

[ commenta ] ( 36 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1643 )

<< <Indietro | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | Altre notizie> >>