53. Fastidiosi trattini bianchi. 

Immagini catturate domenica 21 marzo 2010 alle ore 10:20 AM circa. La prima da "Rai Sport piu'" mentre la seconda da "Rai Tre" ricevute sul digitale terrestre in 16:9 e visualizzate con un tv analogico 4:3 (notate nella seconda immagine, in alto a sinistra i fastidiosi trattini bianchi) Elio

In data 22 marzo 2010 riceviamo e pubblichiamo:
Si tratta del time code dei videoregistratori, in sede di messa in onda queste informazioni dovrebbero essere cancellate, qualcosa non ha funzionato bene perché sono rimaste visibili.
Nel sistema digitale i vari segnali video che compongono un mux vengono per cosi dire impacchettati da una macchina apposita che genera il flusso dati (head end).
Rai sport è sul mux B che viene generato a Roma mentre il mux A viene generato a Bologna in quanto deve inserire anche il TG3 regionale per cui vi è un head end dedicato, questo spiega la differenza tra i due programmi. (Tecnico Rai Way, mica "pizza e fichi" ! )

Le immagini che seguono, sono state ricevute a Bologna sul digitale terrestre in 16:9 e catturate il giorno 25-03-2010 alle ore 16:20 circa, Mux A della Rai - Programma Rai Tre

Decoder Humax DTT 4100: immagine visualizzata con tv monitor Philips a tubo catodico 4:3 (si vedono i trattini) versione Software 1.03.04 (nei 4 decoder RDT 1001 Teleco Software T15-090305-V104B103 nov 07 2006 del mitico e nei nostri 2 piccoli tv MKC LCD 7" mod. MLD-750AD, PURE).


Decoder Humax DTT 4000: immagine visualizzata con tv LCD Philips 20 PF 5121 4:3 (non si vedono i trattini) versione Software 1.05.17, invece con lo stesso modello di decoder (presente a casa del mitico), versione Software 1.03.04, si vedono ! ! ! Perchè ? ? ?


Decoder TechniSat DigiPal 2 TX: immagine visualizzata con tv LCD Philips 20 PF 5121 4:3 (si vedono i trattini) versione Software 2.37.x.1 V1.1


A sinistra, momento di buio di Rai tre DTT in 16/9 appena finita la pubblicità, dove si vede chiaramente la fila dei trattini. A destra, immagine in 4/3 senza trattini . . . In entrambi i casi, abbiamo abbassato il verticale del TV 5" INNO HIT, grazie al quale, si possono vedere dove sono inserite le informazioni digitali del TELEVIDEO tradizionale e di altri servizi "numerici".
___________

Ricevo da Luigi Ghiringhelli in data 25 Apr 2010, 03:01:38 AM
Subject: trattini bianchi

Ciao Claudio,
seguo da qualche tempo il tuo blog, e ti faccio i complimenti per l'accuratezza e la precisione, trovo veramente interessanti gli argomenti ed in particolare quando affronti i problemi sul campo.

Premetto che non sono un antennista di professione, ma solo per passione, sono quasi un tuo coscritto, ed ho da sempre sperimentato, i vari problemi di ricezione, ho passato diverse fasi storiche italiane, come quella dei ripetitori di tmc e capodistria fuori banda, le prime locali in banda V, nella mia zona negli ultimi anni il problema della ricezione della tv svizzera.

Riguardo alla notizia sui trattini bianchi, secondo me non si tratta del timecode dei registratori, completamente diverso, ma dei dati wss (WideScreen Signaling) inseriti sulla riga 26, il problema credo sia dato dalla generazione del segnala digitale di raitre per l'inserimento nei muxA, ed è presente anche sul muxA generato da Milano con i programmi regionali della lombardia, si è manifestato da gennaio con la trasmissione in formato 16:9 anche per raitre (prima erano trasmessi in modalità 16:9 solo gli altri canali del mux RaiUno RaiDue e Rai4).

Il problema è stato presente per molto tempo anche sulle reti svizzere, sia in digitale, che, in maniera ancora più evidente, in analogico quando trasmettevano in PalPlus.

Su Wikipedia trovi questa descrizione: Widescreen signaling - Wikipedia


Il giorno 15/05/2010 ore 18:15 abbiamo fotograto i canali analogici di Rai due 25 e 28. A noi sembra questo il "time code".

[ 3 commenti ] ( 21328 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1653 )

<< <Indietro | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | Altre notizie> >>