22. Ci sono mA presunti e mA reali ! 
Se ne imparano sempre delle nuove, e mi riferisco a una discussione apparsa sul DTT FORUM.

C'era uno che chiedeva la differenza fra gli attenuatori di segnale posti nelle immediate vicinanze degli ingressi d'antenna di un centralino multibanda, e gli attenuatori a trimmer montati per esempio nei filtri attivi di canale, detti anche moduli di preselezione.

Gli è stato spiegato che i primi abbassano il segnale che arriva direttamente dall'antenna ( microvolt o dB-microvolt ), i classici 0 . . . 20 dB, i secondi agiscono abbassando ( diminuendo ) la tensione di esercizio ( solitamente 12 Volt ), per far si che il transistor o i transistor ( del tipo a mos - fet, credo ), amplifichino meno del loro massimo ottenibile, e l'effetto sull'attenuazione voluta, è praticamente lo stesso.

Ma non è questo che io non sapevo, la scoperta nuova, è stata che, nel fare la somma degli assorbimenti di corrente ( mA ) di tutti i miei moduli ( 15 mA l'uno ), più i preamplificatori ( 30 mA l'uno fissi, cioè sempre costanti ) ero arrivato a superare i 1000 mA ( milli Ampère ), cioè più di 1 Ampère, quindi oltre la portata massima di corrente erogata ( amperaggio ) o erogabile da parte dell'alimentatore da 1 A dell'Helman.

Ma siccome avrò mediamente tutti i moduli "chiusi" di 1/3, mi sono detto: vuoi vedere che l'assorbimento totale è circa 1/3 più basso di quello che avevo calcolato io.

Difatti, ieri sera, son salito col tester messo in portata "10A DC", e ho misurato l'assorbimento di una parte di moduli piena di "pre", un puntale nel positivo dell'alimentatore, e l'altro sullo spinottino ( che avevo scollegato dall'alimentatore ) del primo modulo della serie bassa, misura = 0,478 A, poi ho fatto la misura sui rimanenti moduli alimentati dall'altro 1A, = 0,283 A.

A questo punto, ho collegato tutto sotto un unico alimentatore, e il risultato dell'assorbimento dà la somma delle due misure precedenti, 0,700 e rotti, cioè nettamente sotto il limite di 1A.

Allora ho disattivato l'alimentatore più nuovo, e lo tengo di riserva, com'era nelle mie intenzioni, qualche tempo fa.

Praticamente, ho sbagliato un po' i conti sugli assorbimenti, per 32 anni . . . meglio tardi che mai.

Pensate se qualcuno commette questi mezzi - pseudo - errori a livello industriale . . . altro che il LED acceso di notte nei televisori . . . anche se per la verità, un 30 % di margine disponibile, andrebbe sempre calcolato ( lasciato ) per non far lavorare troppo vicino al limite, qualsiasi alimentatore o apparato elettrico!

[ commenta ] ( 28 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1438 )

<< <Indietro | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | Altre notizie> >>