17. Due "5 A" , "5 B", o "5 E3" ? 


Dato che a Bologna e dintorni, la Rai non aveva mai avuto impianti trasmittenti sui canali A, B, e tantomeno C, molte emittenti in FM, usavano la banda 1^ per trasmettere il segnale di trasferimento, dalla sede della radio, ai ponti trasmettitori, situati sulle nostre colline.

Qui si vede un chiaro esempio di 2 antenne trasmittenti verso altrettanti punti precisi: Farneto e San Luca, dove sono situati i 2 trasmettitori su 2 frequenze distinte della banda FM ( banda II^ ).

Le antenne, hanno perso entrambe lo stesso elemento direttore. Le frequenze utilizzate sono 2: 54,65 MHz ( poco prima della portante video del canale E3 europeo ), e 55,25 MHz ( l'esatta frequenza della portante video del canale E3 ).

Potenza giù in strada ( in ottica ) con antenna a stilo ( 2 ) Mivar = 80 dB . . . non dannosi per la salute di certo, ma semmai, alle antenne centrali e singole, nelle immediate vicinanze, se non opportunatamente "protette" con "filtri taglia banda 1^" o "passa banda 3^".

I modulari "seri" con "filtro attivo" per Rai Uno Ch E5, tagliano fuori, il problema della presenza in zona, di quelle 2 forti "portanti".

[ 3 commenti ] ( 178 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1604 )

<< <Indietro | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | Altre notizie> >>