5. RTL televizija e performance Televés. 
Questa foto è stata scattata il 23 07 09, alle ore 0,04 al Mivar inclinato, in un momento di fortissima propagazione del canale uhf 39 o. analogico, proveniente dalla Croazia.

Tenendo presente, che come canale 5, ho proprio il 39 da M. Grande come "principale attore" fra i 3 presenti nell'impianto 23-24-39, c'è da chiedersi, con che forza stava arrivando in quel momento, per annullarlo quasi completamente con l'antenna del rotore !!!

Canale 5 in quel frangente, era piuttosto rigatino, ( condominialmente parlando ) allora mi sono catapultato sul rotore, ed ecco il risultato, gli altri canali al di là dell'Adriatico, erano a potenze solite, solo questo era a palla come non mai.

L'angolo fra Ucka e m. Grande da casa mia, è sui 90°, e quando punto la Croazia, canale 5 cala un cifra tale, da permettermi un'ottima discriminazione, sembrava quasi di vedere il MUX DTT 28, per un'attimo senza quadretti, ma vi giuro, non era lui.

Fortunatamente, anche il 28 della Rai, si trova in un punto morto, quando la loga-combi è indirizzata verso la ex-jugoslavia, avrei voluto vedere in quelle condizioni di ricezione, la tanto blasonata DAT 45 Televés, come si sarebbe comportata... ne ho beccata una installata orizzontalmente, e puntata su Castel Maggiore a Borgo Panigale in Via della Salute, mi attacco al suo cavo, mi metto in spettro UHF, e vedo una caterva di portanti tale, da farmi dire: hanno aggiunto altri canali da C.M. ?

Macchè, erano tutti quelli di Barbiano che entravano "a busso" con dei 75 dB di Rai 3 - ch 48 riflesso e tutti gli altri della "rumba barbianesca" a livelli medio-alti, allora ho sentenziato: te monta la Televés, che io, con la stessa "pilla", monto 4 loga uhf Fracarro, e qui a Bologna dirigo io!

La loga - combi però, ha un pregio, che le altre UHF non hanno: la parte dedicata all'UHF appunto, è vero che non "tira" un "pìo", ma ha come riflettore, tutti gli elementi della sezione B III - VHF, e per me, sono proprio quelli, che proteggono maggiormente dai canali posteriori più di ogni altra antenna UHF, loga UHF comprese.

I segnali di Barbiano, investivano il dipolo Televés otticamente in pieno, lo "vedevano" tutto, senza che i riflettori e gli elementi direttori, potessero in qualche modo, proteggerlo da quella particolare situazione di orientamento / angolatura.

Visto questa "magistrale" prova di direttività e discriminazione dai segnali provenienti da altre direzioni, la "performance" in questione, mi è BASTATA !

Se un MUX, mi arriva critico in zona, a diverse altezze, con una loga FR, non sarà certo un'antenna dal costo quadruplo, a darmi quel pelo in più ( magari forse chissà ), grazie al quale, io potrò permettermi di fare sonni tranquilli, riguardo la continuità di funzionamento ( impeccabile? ) di un segnale numerico, ( che era già appunto molto dubbio con una logaritmica ), lascio perdere il MUX in questione, e lo rimando a tempi migliori: Switch-off, reti SFN e K-SFN ( gap - filler ) si spera funzionanti.



[ commenta ] ( 33 visite )   |  permalink  |   ( 2.9 / 1696 )

<< <Indietro | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | Altre notizie> >>